Venerdì 22 Giugno 2018
   
Text Size

Atletico Acquaviva – Nuova Andria 3-2

1003916 255895134563797_28038792_n

 

Sofferta vittoria in “zona Cesarini” per i rossoblù

Vittoria sofferta al fotofinish per l’Atletico Acquaviva che nella XXV giornata del campionato di Prima categoria si impone nel finale di gara al “Giammaria” sulla Nuova Andria, siglando con Rizzi la rete decisiva del 3-2 nei minuti di recupero dell’incontro.

Primo tempo condotto agevolmente dai rossoblù che vanno in rete con Ferorelli che sblocca la gara portando la squadra in vantaggio sul risultato di 1-0 con un bel tiro da fuori area; poco dopo gli ospiti hanno la possibilità di giungere al pareggio ma sprecano un calcio di rigore tirando alto la sfera; nel corso della prima frazione di gioco è ancora lo stesso Ferorelli a rendersi protagonista siglando la rete del raddoppio grazie ad un penalty che egli stesso riesce a procurarsi; in occasione della concessione del tiro dagli undici metri l’arbitro espelle il portiere ospite costringendo la squadra andriese a giocare la restante parte della gara in inferiorità numerica; poco prima dell’intervallo Genchi va vicino al tris colpendo la traversa con un tiro da fuori con le squadre che vanno al riposo negli spogliatoi sul risultato di 2-0.

Nel secondo tempo, su una ripartenza Ferorelli manca la rete del 3-0 con la palla che si ferma sulla linea di porta per via di una pozzanghera; da lì in avanti improvviso black out dei rossoblù, bloccati dalla paura di vincere, con gli avversari che recuperano lo svantaggio dapprima accorciando le distanze da un’azione da calcio d’angolo per poi arrivare al pareggio al 35’ con una punizione dalla tre quarti campo; al 93’ in pieno recupero arriva la rete decisiva per i rossoblù con Rizzi che mantiene ancora vive le speranze per la sua squadra di raggiungere la zona playoff con la gara che termina sul risultato di 3-2 in favore dei padroni di casa.

In virtù di questo risultato i rossoblù si piazzano al nono posto in graduatoria con 35 punti, in virtù di 9 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte con un tabellino di 29 reti realizzate e 34 subite.

Domenica prossima il campionato osserverà un turno di riposo in occasione delle festività pasquali, si riprende Domenica 8 Aprile con la sfida sul campo dello Stornarella.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Delle Foglie : “Vittoria sofferta ma importante che ci consente di rosicchiare due punti nella zona playoff; abbiamo sbagliato a non gestire il possesso palla con un uomo in piu’, era una partita che potevamo gestire meglio, vinta solo all’ultimo minuto; occorre migliorarsi sempre, il campionato è molto livellato, mancano ancora cinque gare, occorre lottare fino all’ultimo per cercare di centrare l’obiettivo, daremo il massimo, poi le somme le tireremo alla fine”.

Risultati, 25^giornata

Atletico Acquaviva-Nuova Andria 3-2

Atletico Orta Nova-Borgorosso Molfetta 1-1

Canosa-Santum Nicandrum 2-1

Don Uva Calcio 1971-Bitetto 1-2

Soccer Modugno-Celle Di San Vito 4-0

Sporting Apricena-Victrix Trinitapoli 1-1

Virtus Andria-Stornarella Calcio 0-0

Virtus Molfetta-Giovinazzo Calcio 2-3

Classifica : Don Uva Calcio 1971 48, Sporting Apricena 46, Bitetto 42, Borgorosso Molfetta 41, Atletico Orta Nova 39, Virtus Andria 39, Soccer Modugno 39, Nuova Andria 38, , Atletico Acquaviva 35, Canosa 35, Victrix Trinitapoli 34, Stornarella Calcio 30, Celle Di San Vito 29, Virtus Molfetta 21, Santum Nicandrum 18, Giovinazzo Calcio 16.

Prossimo turno, 26^giornata

Bitetto-Canosa

Borgorosso Molfetta-Virtus Andria

Celle Di San Vito-Virtus Molfetta

Giovinazzo Calcio-Sporting Apricena

Nuova Andria-Soccer Modugno

Santum Nicandrum-Atletico Orta Nova

Stornarella Calcio-Atletico Acquaviva

Victrix Trinitapoli-Don Uva Calcio 1971

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI