Sabato 21 Luglio 2018
   
Text Size

Atletico Acquaviva – Sporting Apricena, delicata sfida al “Giammaria”

atletico acquaviva.2


Domenica 11 Febbraio si disputa la XIX giornata del campionato di Prima categoria con l’Atletico Acquaviva impegnato nello scontro casalingo al Giammaria con l’Apricena.

I padroni di casa, reduci dal buon pareggio esterno per 1-1 sul campo della capolista Don Unva Calcio 1971, sono tredicesimi in classifica con 22 punti, avendo collezionato 5 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte con un parziale di 19 reti siglate e 24 incassate.

Gli ospiti, invece, reduci dal successo casalingo per 3-2 sul Canosa, sono secondi in graduatoria con 35 punti, in virtù di 11 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte, con uno scores di 33 reti realizzate e 21 subite.

Nella gara di andata vittoria dello Sporting Apricena davanti al proprio pubblico per 1-0.

Indisponibile tra le fila rossoblù Rizzi, mentre è in dubbio la presenza di De Tommaso.

Di seguito le dichiarazioni pre gara del mister Delle Foglie : “Da quando sono arrivato al timone della squadra manca la vittoria, senza mezzi termini puntiamo ai tre punti, non ci sono alternative, altrimenti la classifica rischierebbe di diventare pesante, dobbiamo dare il massimo per la società e la dirigenza che continua a fare sforzi oltre che per il nostro pubblico”.

Classifica : Don Uva Calcio 1971 37, Sporting Apricena 35, Atletico Orta Nova 31, Bitetto 30, Soccer Modugno 28, Virtus Andria 27, Nuova Andria 26, Borgorosso Molfetta 26, Celle Di San Vito 25, Canosa 24, Stornarella Calcio 23, Victrix Trinitapoli 23, Atletico Acquaviva 22, Virtus Molfetta 16, Santum Nicandrum 14, Giovinazzo Calcio 12.

Prossimo turno, 19^giornata

Atletico Acquaviva-Sporting Apricena

Atletico Orta Nova-Nuova Andria

Borgorosso Molfetta-Victrix Trinitapoli

Canosa-Soccer Modugno

Don Uva Calcio 1971-Virtus Molfetta

Santum Nicandrum-Bitetto

Stornarella Calcio-Giovinazzo Calcio

Virtus Andria-Celle Di San Vito

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI