Sabato 23 Marzo 2019
   
Text Size

Il 29 e 30 aprile i Giochi regionali Special Olympics

special olympics

 olimpics 2013

Si terranno ad Acquaviva delle Fonti il 29 e 30 Aprile prossimo i giochi regionali Special Olympics di Atletica. Un importante evento sportivo e sociale diventato appuntamento annuale nella pista acquavivese che ha visto negli anni sempre più crescere il numero degli atleti speciali, che quest’anno saranno 170. L’evento è promosso dall’Associazione Polisportiva Olimpihà ed è organizzato in collaborazione con

L’ équipe socio riabilitativa del Centro Diurno “Auxilium” di cui è coordinatore la dott.sa Ketti Lorusso che è anche presidente di Olimpihà e Direttore Reginale di Special Olympics con l’adesione del Centro di Salute Mentale 5 di Acquaviva diretto dal Dr Domenico Semisa e con l’attiva partecipazione di scuole e associazioni di volontariato.

Un programma, quello delle gare che si aprirà lunedì 29 alle ore 09.00 con il cerimoniale in stile olimpico che vedrà l’arrivo della fiaccola portata da un atleta speciale accompagnato da atleti amatori e una ricca parata di volontari che coloreranno il campo sportivo “Giammaria” presso cui a partire dalle ore 11.00 circa si svolgeranno le gare preliminari in tutte le specialità di atletica. Si proseguirà dunque il giorno 30 con le gare ufficiali per l’intera mattinata a partire dalle ore 08.30. La seconda giornata sarà caratterizzata dallo svolgimento sempre al “Giammaria” del “Prova lo sport”: tecnici di calcio, badminton, bowling, basket, bocce e di tiro con l’arco saranno a disposizione di atleti speciali e scolaresche che vorranno fare sport. Tutto si svolgerà in un clima in cui il volontariato farà da padrona. Saranno infatti presenti clownerie, stand di numerose pro – loco, associazioni delle famiglie. L’apertura sarà affidata agli utenti del centro diurno “Auxilium” di Acquaviva che in collaborazione con scuole di danza e animatori sociali porteranno in campo le loro abilità ritmiche e di ballo. La manifestazione è patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Comune di Acquaviva delle Fonti , dal CONI, dal Comitato Italiano Paralimpico, dalla Fisd-ir, dallo CSEN, dalla Federazione Italiana di atletica leggera e dalla Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale Pugliese.

Unici protagonisti: gli ATLETI che con il giuramento dell’atleta Special Olympics mettono in campo le loro abilità come risorsa importante per la società e recitano: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”.

 

 

La partecipazione alle due giornate è aperta a tutti. Per info è possibile scrivere a puglia@specialolympics .it o visitare i siti: www.mondoauxilium.it o www.specialolympics.it

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI