Giovedì 13 Agosto 2020
   
Text Size

Calcioinrosa Acquaviva, parla mister Bonavoglia: “Pronti per alzare l’asticella”

misterBonavoglia

 

Da qualche settimana il team di calcio a 5 della Calcioinrosa Acquaviva ha ripreso gli allenamenti dopo il lungo stop dovuto all’emergenza Coronavirus.

Agli ordini dei mister Giuseppe Bonavoglia e Marco Abiusi, le sedici atlete del team hanno ripreso a calciare il pallone presso l’impianto Polifunzionale della Zona 167.

Mesi di stop, settimane di attesa fino al tanto sospirato “via” che tutti attendevano con ansia e trepidazione: “Sono stati mesi difficili per il mondo intero che abbiamo vissuto in modo anomalo e con tanta preoccupazione – ha dichiarato il tecnico Giuseppe Bonavoglia – Non vedevamo l’ora di ricominciare e finalmente dopo tanta attesa è arrivato il via libera che ci ha ridato la possibilità di vivere la nostra passione.”

Per la Calcioinrosa Acquaviva prende il via la seconda stagione e l’obiettivo comune di staff tecnico, dirigenziale e parco calciatrici è “alzare l’asticella”: “Abbiamo affrontato una prima stagione definita da tutti noi “anno zero” – prosegue mister Bonavoglia – Purtroppo nel momento migliore di forma ci siamo dovuti fermare a causa dell’emergenza che ha paralizzato il mondo intero. In questa stagione la società ci ha messo subito nelle condizioni di ripartite in sicurezza, fornendoci tutto il necessario per ripartire alla grande. Mi aspetto tanto dalle ragazze, hanno fame di calcio ma sono anche consapevole che ci sarà tanto da lavorare sul piano atletico, tattico e mentale se vogliamo confrontarci al meglio contro gli altri team.”

A fine anno di solito si tirano le somme sul percorso fatto durante la stagione e il mister acquavivese non si esime dalla disamina, tracciando gli obiettivi a breve e lungo termine: “Il nostro punto debole è senz’ombra di dubbio l’inesperienza, visto che pochissime delle nostre ragazze hanno affrontato gare vere, agonismo e ritmo partita; io e il mio collaboratore Marco Abiusi siamo consci che dovremo lavorare molto per superare questo problema. Il nostro punto di forza è invece il gruppo, sempre più solido: vedo negli occhi delle ragazze voglia di crescere, di confrontarsi e di migliorarsi; sicuramente questo aspetto sarà da stimolo x tutte. L’obiettivo stagionale è migliorare le qualità tecniche e tattiche, colmare alcune lacune, confrontarsi contro le altre realtà del C5 locali e colmare quel gap che c’è e che quest’ anno intendo ridurre drasticamente. L’obiettivo a lungo termine di tutti noi è rendere questa squadra una realtà ben radicata nel territorio, un punto di riferimento per il calcio femminile; vogliamo avere un gruppo di calciatrici in grado di confrontarsi alla pari con realtà già presenti da molti anni e perché no togliersi qualche soddisfazione.”

* Calcioinrosa Acquaviva

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.