Mercoledì 01 Aprile 2020
   
Text Size

Il Coronavirus blocca il calcio pugliese

giammaria vuoto

Atletico e Football ferme fino al 22 Marzo

E’ incominciato tutto con il rinvio di Sampdoria-Inter e dei match di serie B giocati in Lombardia, poi è diventato un caso in tutto il Nord Italia: adesso il Coronavirus blocca anche il calcio dilettantistico acquavivese e pugliese.

A seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, emesso lo scorso 4 marzo 2020, con il quale vengono adottate misure di prevenzione, informazione, contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19; e i due comunicati di LND e del Settore Giovanile della FIGC, la Lega Nazionale Dilettanti Puglia ha preso una decisione:tenute nella dovuta considerazione tutte le problematiche portate all’attenzione del Comitato Regionale Puglia in ordine alle naturali preoccupazioni delle famiglie e dei tesserati stessi, soprattutto di quelli in giovane età. Ritenuto che, al fine di consentire la piena efficacia delle alternanze ed abbinamenti in ordine all’utilizzo del medesimo impianto da parte di più squadre e/o più società, qualsiasi provvedimento da adottare non possa astenersi dall’interessare tutta l’attività sportiva svolta nella Regione senza distinzione alcuna, ha deliberato all’unanimità la sospensione di ogni attività sportiva di ciascun campionato dilettantistico e giovanile organizzato dal C.R. Puglia LND nonché dalle Delegazioni Provinciali e Distrettuali, senza esclusione alcuna, fino al 15 marzo 2020 compreso, dando priorità nella propria decisione alla salute di tutti i tesserati, con conseguente slittamento dei calendari di due settimane rispetto alla data inizialmente prevista, assicurando, contestualmente, il rispetto dei tempi indicati dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Settore Giovanile e Scolastico della Federazione Italiana Giuoco Calcio, per le comunicazioni relative alle squadre interessate alla disputa delle manifestazioni a carattere nazionale (finali nazionali e gare spareggio/promozione).c “.

Quindi, il Giammaria, i rossoblu, i biancoblu e i loro rispettivi settori giovanili saranno costretti, per causa del COVID-19, a esser lontani dalla scena calcistica. Il girone A del campionato di Prima Categoria tornerà a svolgersi normalmente, salvo proroghe della LND, in data 22 Marzo 2020. In occasione di questa data, l’Atletico dovrebbe sfidare il Real Sannicandro, mentre per la Football si prospetta una trasferta inusuale sul campo del Troia. Per quanto riguarda la giornata successiva, da svolgere in data 29 Marzo, i biancoblu dovrebbero affrontare la Virtus Molfetta, mentre, per i rossoblu, toccherebbe una trasferta sul campo del Real Zapponeta.
Tutti e quattro i match, proprio come tutte le partite svolte sul territorio nazionale fra il 5 Marzo e il 3 Aprile, verranno giocati a porte chiuse.

Per quanto riguarda le fasi finali dei Giovanissimi dell’Atletico e degli Allievi della Football a caccia del titolo provinciale, invece, vediamo un posticipo di due settimane dei quarti di finale, che consentirà ai giovani calciatori acquavivese di poter preparare al meglio questi match decisivi per la storia acquavivese del calcio giovanile.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.