19ª giornata Atletico Acquaviva- San Ferdinando 3-2

Atleticoacquaviva.2

È ancora il carattere e l'unione di gruppo che regala la vittoria ai Rossoblù


Che sarebbe stata una gara ostica questo lo conferma anche il risultato. Ma la differenziata l'ha fatta la forza di carattere dei Rossoblu che hanno confermato la grande voglia di risultato.

La partita inizia con un possesso palla identico per le due formazioni ma al 23º del primo tempo e Genchi a sbloccare il risultato. Su calcio piazzato da quasi 30 metri insacca un tiro quasi da cecchino portando il risultato sull'1-0. Il San Ferdinando ci prova e quasi allo scadere del primo tempo è un errore difensivo a liberare l'attaccante foggiano che si invola verso la porta siglando il pareggio.

Nell'intervallo, Azzariti si fa espellere per proteste lasciando in dieci i Rossoblù per tutto il secondo tempo. Ma gli acquavivesi non demordono e dopo vari tentativi e' Lanave che viene atterrato in area mentre era solo dinanzi al portiere. Rigore che Ferorelli trasforma. Il Mister Leonino capisce che bisogna cambiare qualcosa perché la superiorità numerica degli avversari crea molti problemi. Entrano Salatino, Valerio, della Vito e Balenzano.

Ma è da un calcio piazzato ai limiti dell'area che nasce il pareggio: tiro che viene deviato di testa in gol in posizione sospetta di fuorigioco. La partita è nuovamente in parità.

Ecco che viene fuori il carattere Rossoblù. In una splendida e fulminea azione di contropiede è Scaraggi che insacca:3-2. Il San Ferdinando attacca da ogni posizione ma sempre su azione di contropiede è Balenzano che tira sul portiere mancando il quarto gol. Dopo 9 minuti di recupero il fischio finale con un risultato che consolida il secondo posto in classifica a 4 punti da Lucera sconfitto in casa dal Real Sannicandro.

Asd Atletico Acquaviva

Ufficio stampa