Lo sport di Acquaviva cresce grazie alla lezione di Alessandra Mattioni

NMKF6484.2


La ricetta della mental coach per migliorarsi dal punto di vista emozionale

 

 

Grande lezione, grande emozione e grande partecipazione. Una giornata che ha segnato un momento di importante confronto quella organizzata dalla VolleyUp Eulogic Acquaviva in compagnia di Alessandra Mattioni, mental coach sportiva tra le più affermate in Italia, specializzata nel supporto ad atleti e tecnici allo scopo di ottimizzare le prestazioni e migliorare così i risultati sul campo. Perché, come recita il suo mantra, “bisogna allenarsi all’eccellenza”.

Una ghiotta occasione per tutti gli sportivi acquavivesi, non solo quelli impegnati nel mondo della pallavolo, perché il modo migliore per prepararsi ad affrontare un incontro sportivo è sapere come e dove orientare la propria energia. E il discorso non vale solo per l’ambito sportivo, in quanto anche nella vita di tutti i giorni occorre rivolgere la propria attenzione verso la giusta direzione.

Non a caso l’appuntamento, organizzato in tre step, era aperto ad atleti, tecnici, dirigenti e persino ai genitori, per comprendere qual è l’atteggiamento migliore da tenere a bordo campo quando si assiste ad una partita in cui sono impegnati i propri figli.

Insomma, un momento di crescita collettivo che la VolleyUp ha voluto offrire alla cittadinanza grazie ad un bando vinto dall’associazione per il cartellone delle iniziative di Natale indetto dal Comune di Acquaviva delle Fonti. La risposta è stata positiva, ora sta a tutti noi mettere in atto gli insegnamenti di Alessandra Mattioni.

 

 

Ufficio Stampa

VolleyUp & Eulogic Acquaviva

HUWP5814.2