Domenica 23 Settembre 2018
   
Text Size

I volti di Riace con Murgia Enjoy

LocandinaIvoltidiRiace.2


Il prossimo impegno dell'Associazione Culturale Murgia Enjoy sarà svolto a Riace, nota come città dei Bronzi, ma anche candidata ad essere patrimonio dell'umanità. Negli ultimi anni la cittadina ha accolto più di seimila richiedenti asilo provenienti da venti nazioni diverse. Nel 2016, infatti, grazie alle politiche di accoglienza del Sindaco Domenico Lucano, queste persone sono riuscite ad integrarsi perfettamente nel tessuto sociale, culturale e lavorativo del paese di Riace ridando vita al paese stesso. Nel borgo calabrese, infatti, da tempo si pratica l'accoglienza diffusa con migranti ospitati in appartamenti indipendenti. Un modello di accoglienza che nel 2016 frutto al Sindaco l'inserimento nelle liste dei cinquanta personaggi più influenti al mondo. Grazie alle sue politiche di inclusione, il Sindaco di Riace è riuscito a dare ospitalità non solo ai rifugiati (circa quattrocento in tutto il paese), ma anche a tutti gli immigrati irregolari con diritto d'asilo, mantenendo in vita i servizi di primaria importanza come l'istruzione e finanziando piccole attività imprenditoriali legate all'artigianato (laboratori di ceramica e tessili oltre a panetterie). Finanche la raccolta differenziata è garantita nel piccolo borgo da due extracomunitari con l'ausilio di asini. Sorvolando le querelle politiche che hanno investito questo modello di integrazione, oggi tutto quanto è stato realizzato a Riace, rischia di essere compromesso per mancanza di fondi.

L'associazione Murgia Enjoy, da anni impegnata nella valorizzazione del territorio, vuole riaccendere i riflettori sulla realtà di Riace che in questi ultimi anni ha fatto tanto per l'accoglienza degli immigrati adottando un sistema unico al mondo.

Tale sistema ha suscitato interesse anche nell'insegnante Daniela Maggiulli, di origini pugliesi e che si definisce "profuga italiana" e che a Riace ha scoperto l'umanità. E' grazie al suo instancabile impegno che Daniela è riuscita a creare la struttura "La casa della poetessa" nella quale ospita artisti, filosofi ed esponenti del mondo della paesologia e dove avvia laboratori interculturali per gli immigrati favorendo l'integrazione. Una missione, la sua, che addirittura l'ha spinta a lasciare momentaneamente l'insegnamento, ripagata da quell'umanità che a Riace respira.

Con il fondamentale supporto e la collaborazione de "La casa della poetessa", Murgia Enjoy proporrà il 21 ed il 22 luglio l'attività associativa "I volti di Riace con Murgia Enjoy", una sorta di "spedizione umanitaria" per valorizzare i luoghi e far conoscere all'opinione pubblica il processo di integrazione sociale ed economica di cui la cittadina di Riace si fa promotrice. Le attività associative si svolgeranno anche nei vicini Comuni di Stignano e Camini i cui Sindaci hanno sin da subito apprezzato l'impegno dei soci.

L'impegno di Murgia Enjoy si concretizzerà nella mostra fotografica “Intrecci di pace per Riace” che si terrà presso la "Casa della poetessa" con vernissage il 21 luglio alle ore 20:00. Ad arricchire la mostra, che si protrarrà fino a fine luglio, sono previsti readings di poesie inedite ed improvvisazioni musicali. I soci Murgia Enjoy, inoltre, realizzeranno il già noto format “Per le vie del borgo…" che immortalerà i vicoli di Riace, Camini e Stignano e la mostra fotografica permanente “I volti di Riace con Murgia Enjoy” che l'associazione omaggerà alla dott.ssa Maggiulli.

Le attività associative vantano i prestigiosi patrocini del Comune di Riace, del Comune di Camini, del Comune di Stignano, della Pro Loco di Riace, della Pro Loco di Camini, dell'Arci di Stignano, dell'Associazione "Los Migrantes" e della Cooperativa Sociale "Jungi Mundus" e la presenza a Riace del Presidente Murgia Enjoy Leonardo Losito, della fondatrice del Fotoclub Murgia Anna Ierinò, dell’artista lucano socio Murgia Enjoy Rocco Scattino e di Rosaria Padricelli, ideatrice ed organizzatrice della mostra “Intrecci di pace” tenutasi a Bari a maggio 2018 con la collaborazione dell’associazione “Bari e i colori del mondo”.

Grazie all'impegno di "Casa della poetessa", soci e followers Murgia Enjoy troveranno accoglienza a Riace dove saranno proposti pranzi e cene calabresi ed etnici.

Per ulteriori informazioni sull'attività è possibile contattare l'associazione Murgia Enjoy al numero 328-3130450 dopo le ore 18, mentre per le prenotazioni è indispensabile contattare il numero 335-7993733 entro il 18 luglio.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/190522308284376/

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI