Lunedì 21 Maggio 2018
   
Text Size

Ponte del 1° maggio in terra lucana

Locandina ponte_Primo_maggio.2

Fra cultura ed ambiente con Murgia Enjoy

 


L’associazione culturale Murgia Enjoy, impegnata da anni nella promozione, nella valorizzazione e nella tutela del territorio proporrà per il ponte del 1° Maggio una serie di iniziative culturali ed escursionistiche con il fine di promuovere il territorio lucano nel quale l’associazione ha potuto, già in passato, apprezzare la bellezza dei luoghi e la calorosa accoglienza dei residenti.

Le attività si svolgeranno grazie all'importante collaborazione con l'associazione "Musei, Tradizioni e Territorio" ed il "Fotoclub Murgia" in un territorio nel quale i partecipanti alle iniziative potranno conoscere luoghi incantevoli e ricchi di storia e di tradizioni, gustare ottime pietanza tipiche della cucina lucana e godere dell’ospitalità dei residenti e di un’Amministrazione Comunale e di un Assessorato alla Cultura sempre pronti ad accogliere con entusiasmo le proposte associative.

I partecipanti alle iniziative Murgia Enjoy troveranno accoglienza in un ostello con confortevoli camere singole/doppie servite da bagno in camera per le quali, però, è necessario avere al seguito lenzuola ed asciugamani. Il programma prevede serate in una delle migliori strutture ricettive locali, il "Sottovoce", mentre per il pranzo sarà possibile gustare l'eccezionale ed abbondante pasta al forno alla lucana o la "ficazzuola" proposta dal panificio "da Rosa" nel quale i partecipanti potranno acquistare tipici prodotti lucani da forno. Non mancheranno anche soste negli accoglienti bar “Delirium”, “Barone” e “Olivetum” i cui gestori sono sempre attenti alle esigenze dei visitatori.

Specifiche convenzioni consentiranno ai partecipanti di trascorrere il weekend con costi molto contenuti. La partenza è prevista da Cassano delle Murge alle ore 9 di sabato 28 aprile per questo lungo ponte o per singole iniziative la cui partecipazione è consigliata dal network "La voce del paese".

Le prenotazioni dovranno giungere entro venerdì 27 aprile al numero 328/3130450 dopo le ore 18 e, valutato il ridotto numero delle camere disponibili, verrà data priorità ai soci e a chi ha già partecipato alle iniziative Murgia Enjoy.

 

L'intenso programma del weekenk, che prevede anche visite ai vicini paesi arroccati sulle colline lucane, si svolgerà seguendo il presente programma:

 

Sabato 28 aprile 2018

-Ore 19,00: Conferenza “Il Cavaliere dell’Intelletto: Manlio Sgalambro. Filosofo e pensatore pop, da Gorgia a Franco Battiato, relazionerà la dr.ssa Pansini Elisabetta, psicologa e psicoterapeuta di orientamento cognitivo-comportamentale che creerà con i suoi interventi un interessante “spettacolo” culturale musicato.

 

Domenica 29 aprile 2018

-Ore 9,30: Attività escursionistico-culturale “Musica in natura con la psicologa”. L’attività prevede un percorso escursionistico durante il quale la dr.ssa Pansini Elisabetta proporrà l’ascolto, in sottofondo, di alcuni madrigali del musicista lucano Carlo Gesualdo Principe di Venosa raccontando la sua storia in forma romanzata, concludendo con una chiosa sui benefici riverbatisi sulla mente e sul corpo dell’ascolto e della pratica musicale.

 

Lunedì 30 aprile 2018

-Ore 9,30: Shooting fotografico: “Le bellezze di San Mauro Forte”. I soci Murgia Enjoy, coadiuvati da alcuni amministratori del Fotoclub Murgia e dai soci dell’associazione Musei, Tradizioni e Territorio, accompagneranno fotoamatori e visitatori nei vicoli più interessanti del paese offrendo l’opportunità ai fotoamatori di immortalare la bellezza dei luoghi e di una giovane e bella residente.

 

Martedì 1 maggio 2018

-Ore 9,30: Attività escursionistico-culturale “In escursione sul monte Di Mella”, un percorso escursionistico finalizzato alla valorizzazione, alla promozione ed alla tutela del territorio sanmaurese che si svolgerà in un’area di grande interesse paesaggistico.

 

L’associazione culturale, per contraccambiare la straordinaria e conclamata accoglienza dei residenti, forte della preziosa collaborazione dell'associazione "Musei Tradizioni Territorio" e dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale di San Mauro Forte, che ha concesso il Patrocinio per le attività, si è da tempo impegnata per realizzare questo evento di alto spessore culturale vedendo nella dr.ssa Pansini la figura più idonea. Essa, dotata di sensibilità poliedrica e spiccato eclettismo, esercita la professione operando nei settori più disparati: dall’attività psicoterapeutica a quella di consulente psicologo forense, dalla selezione di risorse umane alla formazione, senza per questo trascurare gli studi di discipline parallele, quali la filosofia, né la propria formazione continua. Dopo una parentesi professionale lombarda, in quel di Milano, ma anche sul lago Lario, tra Lecco e Como, decide di rientrare in Puglia, dove attualmente risiede. Agli studi accademici coniuga quelli musicali: dopo aver appreso le basi teoriche di solfeggio, armonia, storia della musica ed i fondamenti della tecnica del pianoforte e del flauto traverso, sceglie di proseguire con lo studio del canto e della vocalità specializzandosi nel repertorio barocco e rinascimentale, sacro e profano. Tra le più importanti e proficue collaborazioni: incide, nel maggio 2013, la Passione secondo Giovanni, del musicista molfettese Vito Antonio Raffaele Cozzoli, per l’etichetta discografica Digressione Music; partecipa al festival di musica barocca Anima Mea 2014 e 2015 e Bariantiqua-Notti Sacre 2014, in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari; nel 2016 partecipa all’esecuzione del Vespro della Beata Vergine di Monteverdi, oltre che di altro repertorio madrigalistico, nell’ambito del festival di musica barocca Oriente-Occidente; sempre nel 2016 partecipa al progetto LA (Lucania Apulia) Chorus, che vede l’avvicendarsi di ensemble vocali e strumentali da camera nel territorio interregionale pugliese e lucano. Nel 2017 partecipa alla kermesse internazionale Wanda Landowska competition, dedicata al repertorio musicale clavicembalistico. E’ proprio l’amore per la musica che la spinge, dopo una febbrile frequentazione della musica di Battiato e delle letture di Sgalambro, ad attraversare lo stretto di Messina, per giungere sino alle pendici dell’Etna, ed incontrare Franco Battiato, ma, soprattutto, il filosofo Manlio Sgalambro, con il quale si sarebbe poi instaurato un intenso rapporto di stima, amicizia, affetto. Assieme a Manlio Sgalambro, nella sua residenza catanese, ed a seguito dell’ascolto dei madrigali del musicista lucano Carlo Gesualdo Principe di Venosa, nonché del brano omonimo che Sgalambro scrisse per Battiato, realizza il filmato inedito “Un insolito pomeriggio, tra estorsioni ed assassinii”, ultima intervista che ritrae in vita il pensatore siciliano.

Durante la conferenza verrà presentato un ritratto “umano, troppo umano”, del filosofo siciliano Manlio Sgalambro, autore dei testi di Franco Battiato, dal 1993 al 2014, “dipinto” con leggerezza ed ironia dalla dr.ssa Pansini che ha avuto la fortuna ed il privilegio di frequentare intensamente il pensatore siciliano durante gli ultimi anni della Sua vita. Un divertissement dall’afflato giocoso per illustrare il pensiero, fattosi poi canzone pop, di Sgalambro: filmati ed interviste edite, videoclip di canzoni, brevi letture tratte da alcuni dei suoi saggi, esclusivi racconti aneddotici, ed, infine, un assaggio del filmato inedito realizzato dalla Relatrice nel novembre 2013 entro le mura della dimora catanese di Sgalambro, l’ultimo documento audiovisivo della vita dell’illustre pensatore. Un viaggio metafisico, attraverso il tempo e lo spazio, lungo il continuum filosofia-canzone, senza tralasciare la dimensione più “dissacrante”, sagace, umana, tanto cara a Sgalambro, che si lascerà permeare dalle domande della Relatrice disvelando, così, il proprio lato innocente, curioso, fanciullesco, con la delicatezza propria del Cavaliere d’altri tempi che è stato.

 

Murgia Enjoy - Ambiente, cultura, divertimento…e tanto altro!

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1988048508113564/

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI