Mercoledì 16 Ottobre 2019
   
Text Size

LA FRATRES AL MEETING DEL VOLONTARIATO

fratres  

Incontri, dibattiti, mostre, musica, animazione, e stand con i tanti volontari è tutto questo il Meeting del Volontariato, organizzato dal Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" di Bari. L’evento più importante per le Onlus di Bari e provincia, in cui tutte le associazioni del territorio si presentano al pubblico per far conoscere le loro specificità e le loro attività a favore degli altri e con gli altri.

"Solidarietà: un lavoro per ciascuno, un bene per tutti' -riferisce Sandra Gernone,  Direttore CSV San Nicola - è questo il tema del Meeting del Volontariato 2010".

Un’occasione di crescita e confronto, un appuntamento fisso -riferisce il vice presidente cittadino Antonio Pugliese- la nostra città sarà presente a questa importante manifestazione, come Consulta Giovani FRATRES “Terra di Bari” in questo evento sensibilizzeremo alla donazione di sangue distribuendo nel nostro stand materiali informativi, video, gadget, e dando informazioni”.

Programma:

-sabato 11  Dicembre 2010 "Solidarietà: un lavoro per ciascuno, un bene per tutti"

ore 10:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Costantino Esposito, Ordinario di Storia della filosofia - Università degli Studi di Bari
  2. Erasmo Figini, Associazione Cometa - Como
  3. Luciana Iannuzzi, Presidente Associazione Famiglia Dovuta - Bari

modera: Rosa Franco, Presidente Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

 Saluto delle Autorità

ore 11:30 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)

 -Presentazione della Mostra: "Libertà va cercando, ch’è sì cara. Vigilando redimere"

ore 12:30 - sala Acero | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
interviene: Emanuele Pedrolli

 -Presentazione della Mostra: "Solidarietà e Responsabilità. Ruanda: memorie di un genocidio"

ore 14:30 - area Poster | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
Bimbo Aquilone Onlus, associazione di Conversano (Ba) impegnata in progetti di sostegno a distanza in Brasile e in Ruanda, presenta la mostra fotografica di Livio Senigalliesi, fotoreporter impegnato da oltre venti anni in un progetto di documentazione dedicato alle vittime dei conflitti. La collezione è costituita da 30 foto a colori, primi piani e immagini documentaristiche “per non dimenticare”, perché alla presa di coscienza segua un’assunzione di responsabilità.
Oltre un milione di tutsi e hutu moderati morti in soli 100 giorni, almeno 250mila donne violentate, un intero popolo avvelenato dall’odio etnico. Questo il bilancio del genocidio ruandese. In memoria delle vittime e ai progetti di ricostruzione del tessuto sociale del Paese è dedicata questa mostra.

interviene Livio Senigalliesi

-Percorsi di Solidarietà e Sussidiarietà

ore 16:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Ludovico Abbaticchio, Assessore al Welfare Comune di Bari
  2. Maurizio Maccarini, Docente di Marketing - Università degli Studi di Pavia
  3. Pietro Marzi, Responsabile Area Formazione e Orientamento Cooperativa Capitani Coraggiosi - San Benedetto del Tronto (AP)
  4. Michele Corriero, Pedagogista Progetto Superabili Associazione Sideris - Valenzano (BA)

modera: Rosanna Lallone, Componente Comitato Scientifico Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

Percorsi di Solidarietà e Responsabilità

ore 18:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Vincenzo Sinatra, Presidente Centro di Solidarietà - Siracusa
  2. Francesco Lacarra, Responsabile Aree Minori Adolescenti e Politiche Attive del Lavoro Comune di Bari
  3. Donato Dellino, Referente Regionale Associazione Medicina e Persona - Puglia

modera: Roberto D’Addabbo, Coordinatore Area Consulenza Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

 Eventi:

-"Libertà va cercando, ch’è sì cara. Vigilando redimere" dalle ore 10:00 alle ore 19:00 - sala Acero | padiglione 10
mostra realizzata da Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)

-"Solidarietà e Responsabilità. Ruanda: memorie di un genocidio" dalle ore 10:00 alle ore 19:00 - area Poster | padiglione 10, mostra a cura dell’Associazione Bimbo Aquilone Onlus
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)

Bimbo Aquilone Onlus, associazione di Conversano (Ba) impegnata in progetti di sostegno a distanza in Brasile e in Ruanda, presenta la mostra fotografica di Livio Senigalliesi, fotoreporter impegnato da oltre venti anni in un progetto di documentazione dedicato alle vittime dei conflitti. La collezione è costituita da 30 foto a colori, primi piani e immagini documentaristiche “per non dimenticare”, perché alla presa di coscienza segua un’assunzione di responsabilità.
Oltre un milione di tutsi e hutu moderati morti in soli 100 giorni, almeno 250mila donne violentate, un intero popolo avvelenato dall’odio etnico. Questo il bilancio del genocidio ruandese.
In memoria delle vittime e ai progetti di ricostruzione del tessuto sociale del Paese è dedicata questa mostra.

Sarà possibile visitare la mostra accompagnati da una guida.

 -Eugenio Bennato in concerto “Grande Sud tour”, ore 20:30 - Palco Centrale | padiglione 9
locandina concerto (380.54 kB) • programma (4.7 MB)


Musicista di grande cultura, curioso dell’uomo e della sua storia, Eugenio Bennato è da anni sulla cresta dell’onda per il suo impegno nel sociale che si svolge parallelamente su due fronti: da un lato la sua musica, che da sempre si è affiancata ad una instancabile ricerca delle tradizioni popolari del Sud; dall’altro la sua presenza umana, ravvisabile non solo nella moltiplicazione dei suoi concerti in contesti culturali differenziati, ma soprattutto nelle sue composizioni testuali - da poeta a saggista quale ha dimostrato di essere - che esprimono condizioni di disagio di una parte di popolazione, quella legata alla storia “non ufficiale” che ha sempre cercato di ribellarsi al potere costituito, soprattutto quando veniva privata dei suoi naturali diritti.

Eugenio-Bennato

-Domenica 12  Dicembre 2010, "Percorsi di Solidarietà e Libertà"

ore 10:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Mauro Battuello, Presidente Cooperativa La Piazza dei Mestieri - Torino
  2. Giovanna Ribatti, Psicologa Ministero della Giustizia Casa Circondariale - Trani (BT)
  3. Emanuele Pedrolli, Consigliere Associazione Incontro e Presenza - Milano

modera: Guido Boldrin, Componente Comitato Scientifico Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

 

-"Percorsi di Solidarietà e Accoglienza", ore 16:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Irene Lapiccirella, Presidente Cooperativa Sant’Agostino - Firenze
  2. Giuseppe Elia, Presidente Azienda Pubblica Servizi alla Persona Maria Cristina di Savoia - Bitonto (BA)
  3. Elvira Diserio, Presidente Associazione L’Abbraccio - Noicattaro (BA)

modera: Giovanni Montanaro, Coordinatore Area Formazione Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

 

-"Percorsi di Solidarietà e Polis", ore 18:00 - sala Leccio | padiglione 10
locandina (1.47 MB) • programma (4.7 MB)
partecipano:

  1. Nichi Vendola, Presidente Regione Puglia
  2. Aldo Brandirali, Consigliere Comunale - Milano

modera: Rosa Franco, Presidente Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”

 

-Santa Messa, ore 12:00 - sala Leccio | padiglione 10

Eventi:

-“Anna dei miracoli” spettacolo teatrale dell’Associazione culturale teatrale La Rupe, ore 20:30 - Palco Centrale | padiglione 9
locandina spettacolo (342.52 kB) • programma (4.7 MB)
“Anna dei miracoli” è il titolo italiano del celebre dramma di William Gibson “The miracle worker” tratto da una storia vera.
Alabama, anni venti. La piccola Helen Keller, figlia di una ricca famiglia, in seguito ad una malattia infantile perde completamente la vista e l’udito. La piccola cresce in modo selvaggio: il pietismo da parte dei suoi genitori la renderà viziata e violenta. Sarà l’arrivo di una insegnante, Annie Sullivan, anch’essa cieca dalla nascita e guarita dopo una serie di interventi, a rompere quel mondo senza senso in cui vive la bambina.
Lo spettacolo è uno dei tanti attraverso i quali l’associazione culturale teatrale “La Rupe”, con sede a Massafra (Ta), esprime il suo scopo: creare un interessante connubio “teatro-solidarietà” ovvero utilizzare la comunicazione scenica come strumento di sensibilizzazione e di aiuto verso svariate realtà di disagio.

MEETING DEL VOLONTARIATO 2010

Solidarietà: un lavoro per ciascuno, un bene per tutti

Bari 11 e 12 dicembre

Fiera del Levante
Ingresso Orientale
Padiglioni 09 e 10

INGRESSO GRATUITO

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.