“La situazione del verde pubblico non è più tollerabile”

foto verde_pubblico_3_acquaviva_d.f.2

Lo afferma in una nota, indirizzata al Sindaco e all'Assessore al verde pubblico, il Capogruppo di Forza Italia, Pietro D’Antini.

“Mi domando se il Sindaco e la sua Giunta vivano davvero il paese, perché è impossibile non accorgersi dello stato di assoluto degrado di aiuole, alberi e piante, dal centro alla periferia urbana. I cittadini pagano un servizio di manutenzione ma la situazione della flora cittadina è indecorosa: essenze secche come i prati di alcune piazze cittadine, vegetazione che cresce selvaggia senza i necessari interventi di potatura, infiorescenze che sporcano le vie del paese , recando nocumento ai passanti e agli esercenti. Non sembra un bel biglietto da visita né per i cittadini acquavivesi né per i forestieri che vengono a trovarci.

-Acquaviva delle Fonti non merita tutta questa inettitudine e inadeguatezza!-

Credo sia necessario invertire la rotta del degrado e, soprattutto, capire a chi siano ascrivibili le responsabilità di tutto ciò”.