Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Agevolazioni TARI per utenza domestica

palazzo de_mari_1

Si informa la cittadinanza che, in esecuzione della delibera consiliare n. 86 del 27/12/2016, avente ad oggetto “Regolamento Comunale per l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC). Modifica ed integrazione”, sono state previste, a norma dell’art.39 del citato Regolamento, agevolazioni graduate della tassa sui rifiuti (TARI) in relazione alla capacità contributiva degli occupanti, con riferimento al limite ISEE fino ad € 3.000,00 fissato dalla Regione Puglia per l’accesso al ReD, come di seguito specificato:

Reddito ISEE fino ad € 1.000,00 abbattimento del 90% della tariffa sia fissa che variabile;

Reddito ISEE da € 1.001,01 ad € 2.000,00 abbattimento del 75% della tariffa sia fissa che variabile;

Reddito ISEE da € 2.001,01 ad € 3.000,00 abbattimento del 60% della tariffa sia fissa che variabile;

Nel caso di possesso di soli redditi esenti ai fini IRPEF l’abbattimento della tariffa sarà del 90% sia della quota fissa che variabile.

L’agevolazione sopra indicata compete a richiesta dell’interessato. Le istanze devono essere presentate ai Servizi Sociali dell’Ente (su apposito modello di domanda SCARICABILE dal sito istituzionale www.comune.acquaviva.ba.it), entro e non oltre il 28 febbraio di ciascun anno e producono il loro effetto dal 1° gennaio del medesimo anno.

Alla istanza va allegata l’attestazione ISEE in corso di validità.

Il medesimo contribuente è tenuto a dichiarare il venir meno delle condizioni che danno diritto alla loro applicazione entro il termine previsto per la presentazione della dichiarazione di variazione ( 30 giugno dell’anno successivo).

Le agevolazioni cessano comunque alla data in cui vengono meno le condizioni per la loro fruizione, anche se non dichiarate.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI