Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Nominato il nuovo Assessore alla Cultura: Ester Lagioia

ass. cultura_Lagioia


A seguito delle dimissioni rassegnate lo scorso venerdì dalla prof.ssa Mariella Nardulli, da lunedì 4 settembre fa il suo ingresso in giunta Ester Lagioia, nuovo Assessore alle politiche culturali. Ester Lagioia, ingegnere, classe 1970, è originaria di Capurso, ma da oltre 14 anni è residente a Acquaviva. Ingegnere, lavora anche al Tribunale di Bari come consulente. Abbiamo voluto farle qualche domanda a caldo sulla sua nomina.

Buonasera assessore. Vuole presentarsi ai lettori?

"Certo. Mi chiamo Ester Lagioia, e non ho mai svolto incarichi di tipo amministrativo. Ero coinvolta all’interno del mio partito, il Partito Democratico, da qualche anno, e quindi vivo la politica in seconda linea. Professionalmente sono ingegnere, mi occupo di altre cose, però siccome la cultura è di tutti ed è per tutti, non penso che ci siano limitazioni di sorta a causa della mia professione".

Come mai è stata scelta proprio lei per questo incarico?

"È difficile poterlo dire, bisognerebbe chiedere al sindaco. Diciamo conoscevo già Davide, ma la mia è stata una scelta presa da tutto il gruppo amministrativo, che ha pensato di coinvolgermi, considerando che comunque è un incarico di fine mandato, quindi bisognerà raccogliere tutto ciò che è stato fatto in precedenza e cercarle di portarlo a compimento".

Un breve commento sul suo nuovo incarico?

"Penso che la cultura sia una cosa fondamentale. Non è tanto l’incarico in sé per sé, perché la mia posizione abbraccia anche l’istruzione, che è un pilastro fondamentale per una comunità. Per me è fondamentale coordinare gli sforzi di associazioni, scuole e altri enti perché di lì parte tutto. Partono i giovani, il futuro, la comunità. Offrire alla popolazione un’offerta culturale è sempre una cosa interessante, perché la cultura è come un motore: serve per migliorare la comunità, e quindi tanta più cultura viene offerta tanto più lontano si può andare. Spero di essere all’altezza di chi mi ha preceduto".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI