Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

SP 127 Acquaviva- Miulli: Riaperto il primo tratto

1foto 6

E’ stata ripristinata ieri mattina, alla presenza dei consiglieri metropolitani Michelangelo Cavone e Francesca Pietroforte e del sindaco di Acquaviva delle Fonti Davide Carlucci con gli assessori Luca Dinapoli e Austacio Busto, la viabilità sul primo tratto della SP 127 nel tratto che va dalla circonvallazione di Acquaviva delle Fonti alla rotatoria in corrispondenza dell’intersezione con la strada provinciale Acquaviva - Cassano.

Un tratto di strada chiuso dal 6 giugno scorso per lavori di ammodernamento e allargamento da parte della Città metropolitana di Bari e per consentire lo spostamento delle linee interrate da parte di Enel e Gas Natural.

Saranno ultimati entro due mesi i lavori anche sul secondo tronco della strada provinciale 127, pari a tre chilometri, già percorribili, nel tratto che va dalla s.p. Acquaviva – Cassano fino all’ospedale “Miulli” ed, infine, è in fase di completamento la pista ciclabile.

“L’ammodernamento e l’allargamento della SP 127 – ha affermato il consigliere metropolitano delegato alla Viabilità, Michelangelo Cavone -ha un valore strategico per il territorio vista la presenza, lungo tale direttrice, di un grande ospedale regionale. Un ingente investimento economico della Città metropolitana di circa 4 milioni di euro. La realizzazione di tale opera, il cui cantiere è stato avviato alla fine del 2014- precisa- è stata complessa e articolata da punto di vista dell’esecuzione degli interventi sia per la gestione delle interferenze con vari enti sia per non intralciare le esigenze dell’ospedale, dell’utenza e delle società che gestiscono le autolinee”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI