Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

COMIZIO DI SQUICCIARINI: COSA DIRA'?

squicciarini_cadidato_sindaco

Si terrà questa sera, alle 19.30 in piazza Vittorio Emanuele, un comizio pubblico del sindaco Francesco Squicciarini.

L'incontro con la cittadinanza era molto atteso per comprendere alcuni nodi emersi, ad esempio, nel corso dell'ultimo consiglio comunale quando la componente dell'Udc e di Io Sud hanno disertato l'aula, lasciando il sindaco in balìa delle minoranze.

Il primo cittadino, ovviamente, non potrà non fare riferimento alle iniziative messe in cantiere dalla sua amministrazione (estate acquavivese, riorganizzazione degli uffici, appalti) che qualcuno - anche all'interno della stessa maggioranza - ha contestato.

Commenti  

 
#11 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:33
ma a ciò al danno si è aggiunta la beffa:abbiamo dovuto cedere i 2 istituti alla Provincia in base alla legge 23/96. Nonostante tutto questo sono stato in grado di appaltare più di 64 milioni di euro in opere pubbliche.
Sfido chiunque ad un dibattito vis a vis..
 
 
#10 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:30
Non è stato facile governare con più di 7 milioni di euro di debiti rivenienti dalla 167 e 7 milioni di euro per pagare il MUTUO PER LA REALIZZAZIONE DEI 2 ISTITUTI SCOLASTICI, LICEO LINGUISTICO E ITC..
 
 
#9 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:29
difatti i miei predecessori, nettis e dambrosio, si sono dimessi perchè hanno ereditato dei debiti che pesavano come macigni.questo hanno dichiarato nel loro atto di dimissione.Anda te a vedere ora di chi sono gli appartamenti realizzati nella 167?Parenti a amici degli attuali amministratori. ..il vicesindaco in primis.
 
 
#8 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:28
invece l'indennità di esproprio per i terreni edificabili era di gran lunga superiore.Di regola avrebbero dovuto espropriare terreni agricoli per realizzare edilizia economica e popolare. Questa improvvida decisione ha comportato il proliferare di ricorsi che, a distanza di 27 anni, continuano ad ingessare il comune non permettendo a nessun sindaco di governare.
 
 
#7 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:27
purtroppo il diritto italiano è questo. Sarebbe invece opportuno capire chi ha dato vita alla annosa e dissennata questione della 167...l'attuale vicesindaco Mastrorocco,al Presidente del Consiglio Maurizio,a coloro che stanno dietro le quinte...avv. C. Laera e altri che nel lontano 1983 diedero vita ad una serie di cooperative ricoprendo alcuni l'incarico di presidente delle stesse per realizzare edilizia economica e popolare. Il dato sconcertante non è questo,ma il fatto che servendosi delle istituzioni amiche hanno espropriato terreni edificabili a 500 lire;invece
 
 
#6 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:26
anche se qualcuno continua con ricorsi ad impugnare tutte le delibere da noi adottate;pertan to siamo stati costretti in questi anni ad attendere gli esiti della magistratura nei confronti di chi proproneva azioni legali ostruzionistich e..
 
 
#5 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:25
Quindi l'attuale maggioranza non deve esorcizzare la realtà per coprire la propria incapacità. In merito poi alle dichiarazioni del Sindaco, il quale afferma, che non siamo stati in grado di risolvere la 167 i dati sono incontrovertibi li perchè il problema da noi è stato risolto definitivamente pagando fra indennità di esproprio e spese per liti 6 milioni 300 mila euro circa in 8 anni,
 
 
#4 Francesco Pistilli 2010-07-23 17:24
Tengo a chiarire un dato inconfutabile ai miei concittadini. Il patto di stabilità non è stato rispettato a causa di una SENTENZA PASSATA IN GIUDICATO,quind i non impugnabile,che CONDANNA IL COMUNE DI ACQAVIVA DELLE FONTI a pagare per l'annosa questione 167 esattamente 1 MILIONE 788 MILA,322 EURO + 520 MILA,362 EURO DI SPESE LEGALI...per un TOTALE DI 2 MILIONI 300 MILA CIRCA....cioè 4 miliardi e 400 milioni di vecchie lire!!Se non avessi condotto una gestione sobria e parsimoniosa che ha comportato un avanzo di amministrazione di 4.480.397,51 EURO grazie al quale ho fatto fronte a questa evenienza, il Comune sarebbe nel dissesto finanziario.
 
 
#3 fanfara 2010-07-23 15:01
bè il nostro sindaco sicuramente dirà ke va tutto male per tutto ciò che ha ereditato...ke pistilli non ha rispettato il patto di stabilità(poi deve spiegare alle persone perkè il bilancio l'ha approvato il commissario e non pistilli ke era a casa già da parekkio tempo!!!!!).... ke ha ereditato la questione della 167 ke pistilli non ha voluto risolvere(senza elencare tutti i debiti della 167 ke pistilli ha onorato)......k e quindi è difficile stanziare fondi,somme...i nvestimenti perkè la situazione è disastrosa!!!!c qro squicc....megli o starsi zitti...fai come fa la tua maggioranza e la tua giunta...con la polpetta in bocca tutto si risolve!!!!
 
 
#2 giuliu 2010-07-23 00:52
squicciarini dirà sicuramnte che....pistilli ha lasciato una situazione disastrosa...ch e il comune a causa di pistilli e del mancato rispetto del patto di stabilità è in ginocchio..face ndo pure la parte dell'ignorante visto che il bilancio lo ha approvato il commissario...q uindi cosa centra pistilli col patto di stabilità se per l'anno 2009 ha amministrato solo 4 mesi???il bello è che tutti lo vogliono togliere di mezzo...ma senza di lui non sanno vivere...o nel male o nel bene LA COLPA E' DI PISTILLI!!!!
 
 
#1 Alessandro 2010-07-22 16:17
Che inizio davvero fallimentare...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI