Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Tari, aumento del 18% per l'avvio del porta a porta

incontro su tari 14 sett. 2016


Ieri si è svolta un'assemblea importante per la vita futura della città. L'amministrazione ha presentato le modalità di attuazione del nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta e le tappe che ci porteranno all'avvio effettivo del servizio il primo novembre.
È stata affrontata anche la questione della Tari, in molti casi più alta, rispetto al passato, a causa dell'aumento dei costi del servizio del 18 per cento per l’avvio del porta a porta e in conseguenza dell'applicazione delle nuove tariffe decise dal governo.
Alcuni cittadini hanno protestato per le bollette troppo alte, come il titolare di un concessionario auto che pagherà circa 3000 euro all'anno pur producendo pochi rifiuti. Il Sindaco Davide Carlucci e l'assessore Luca Dinapoli si sono impegnati a far esaminare gli avvisi di pagamento troppo esosi e a rivedere le tariffe per l'anno prossimo cercando di tutelare alcune categorie, come i professionisti, alcuni esercizi commerciali e determinate utenze domestiche, che appaiono penalizzati.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI