Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Nuova Giunta a Palazzo De Mari: due nuovi assessori

Palazzo di_Citt

Varata la nuuova Giunta Comunale di Acquaviva che affiancherà il Sindaco Davide Carlucci nel suo "nuovo" impegno alla guida della città dopo la conclusione della crisi amministrativa dei mesi scorsi:

Questi gli Assessori nominati dal Sindaco:

Luca Dinapoli, vicesindaco con deleghe a Bilancio, Agricoltura, Verde Urbano, Personale e Ricerca fondi comunitari, 

Franco Chimienti, con deleghe a Servizi sociali, Attività Produttive, Sport, Turismo, Manutenzione urbana.

Mariella Nardulli, con deleghe a Cultura, Pubblica Istruzione, Partecipazione e  Trasparenza. 

Francesco Bruno,con le deleghe all'Urbanistica, all'Ambiente, all'Efficienza Energetica e alla Protezione civile. 

Austacio Busto, con deleghe ai Lavori Pubblici, ai Beni Culturali e Ambientali e al Centro Storico.

Tre conferme e due novità, dunque nella nuova squadra di governo: Dinapoli, Busto e Bruno erano già operativi nella "vecchia" Giunta mentre le new entry sono Chimienti, consigliere comunale che dovrà dimettersi dall'incarico, e l'insegnante Mariella Nardulli.

Nei prossimi giorni la Giunta si presenterà al Consiglio Comunale per la presa d'atto prevista dalla legge.

 

 

 

 

Commenti  

 
#14 Esperto di politica 2016-02-03 16:32
Davide non ascoltare le dicerie ,ma ascolta il tuo cuore.La politica che fai continua a farla. Stai attento solo a chi ti ricatta,
 
 
#13 Peppoccio 2016-01-25 10:59
Carlucci resterà in sella fino a quando Giovanni Tria non deciderà che è tempo di staccare la spina. E quel tempo credo giungerà presto...
 
 
#12 votantonio la trippa 2016-01-20 22:30
Sorge l'onorevole sospetto che il PD manterrà in coma vegetativo questa amministrazione sino ad aprile , dopo di chè la farà cadere. Infatti dopo verrebbe il commissario per circa un anno, il tempo tecnico per il PD di ricrearsi una "verginità" e far dimenticare alla cittadinanza sia l'attuale sindaco sia i propri fallimenti politici. E comunque dicunt i piu unformati che il PD è stato accontentato anche con la gara del teatro !!!
 
 
#11 Ispettore 2016-01-18 21:35
Achille Signorile bravissimo nella vita sociale può fare da esperto a questa nuova giunta? Grazie Davide
 
 
#10 Patrizia 2016-01-18 14:07
La montagna ha partorito un topolino. La crisi amministrativa, durata 3 mesi, è stata risolta con un semplice rimpasto. Tanto rumore ed una crisi lunghissima per ottenere l'incarico di vicesindaco? Dov'è finito il tanto sbandierato azzeramento della giunta? Perchè è stata sacrificata la Sardone, assessore alla cultura, giovane, bravissima, e che ha dimostrato notevoli capacità ed abnegazione nell'organizzar e numerose manifestazioni culturali nei trascorsi 2 anni e mezzo di Amministrazione Carlucci? I cittadini vogliono conoscere i veri motivi della crisi risolta con atteggiamento gattopardesco e cioè di atteggiamento conservatore: cambiare tutto per poi alla fine non cambiare nulla per non compromettere in alcun modo le posizioni di privilegio. Perchè non sono state rispettate le quote rosa in giunta? Il segretario del PD ed il Sindaco hanno il dovere di rispondere alle domande sopraindicate.
 
 
#9 Homo Sapiens 2016-01-18 09:27
fate solo ridere,specialm ente il segretario del PD,che cerca sempre la Luna nel Pozzo,non mi resta che dirvi che siete tutti dei pagliacci,Sinda co non ti convinci che non sei la perona adatta per governare Acquaviva.
 
 
#8 Religioso 2016-01-18 00:16
Davide mi spieghi perché ' la Sardone e' stata esclusa. Questo grida vendetta. Ha lavorato tanta. Trasportava perfino le sedie in piazza. Secondo me andavano date i servizi sociali.
 
 
#7 pdianorosso 2016-01-18 00:08
Dinapoli venduto altro che vicesindaco. Era ora che andava a casa. Un ometto senza spina dorsale. Secondo me andava bene la dottoressa Attollino. Ai servizi sociali la dottoressa Pelecchia.David e solo così Acquaviva Bellissima sarebbe risorta.
 
 
#6 cittadino comune 2016-01-17 17:31
perplesso.....c os'è cambiato a parte il vicesindaco e qualche deleghina? vabbé, in ogni caso...mi sembra un buon compromesso, ma ora andate avanti uniti per favore!
 
 
#5 Francisco 2016-01-17 17:29
Tutto questo casino per aver il vicesindaco...e cuss iè tutt? Non potevano dirlo prima senza far fuori i due assessori donne? Mah...
 
 
#4 Domy91 2016-01-17 17:28
Aldilà dei nomi, buon lavoro!
 
 
#3 Nicccola 2016-01-17 11:56
Non è stata rispettata la quota rosa 4 a 1
 
 
#2 Lina 2016-01-17 11:48
Buon lavoro
 
 
#1 Nicole 2016-01-17 08:44
Rientra la Vavalle, ma la Sardone? Unica esclusa?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI