Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Manifestazione d'interesse per incarichi professionali‏

Palazzo di_Citt


Ventiquattro incarichi per altrettanti professionisti al servizio dell'Ufficio Tecnico. Saranno selezionati attraverso una manifestazione d'interesse che è stata pubblicata oggi dal Comune. Il bando è destinato ad architetti, ingegneri o geometri iscritti all'Albo che dovranno occuparsi di progetti come il piano urbano della mobilità sostenibile, la mitigazione del rischio idraulico della Lama Torre Cimarosa - per la quale è prevista anche la figura del geologo -, la messa in sicurezza e il ripristino ambientale della discarica Tufarelle o l'adeguamento Imu delle aree edificabili.

Le domande devono pervenire entro le 12 del 10 dicembre e ogni candidato potrà presentare una sola domanda per un solo incarico.

Oltre alle incompatibilità di legge, il dirigente dell'Ufficio Tecnico Marco Cuffaro, che ha firmato il provvedimento, ha introdotto, tra i requisiti, anche "il non aver ricevuto/espletato negli ultimi diciotto mesi incarichi per il Comune di Acquaviva delle Fonti": Una prescrizione precisa per garantire la rotazione degli incarichi in un avviso pubblico che cerca di introdurre regole certe e trasparenti in un settore nel quale spesso vige la discrezionalità.

Il servizio, infatti, sarà affidato mediante procedura negoziata, con il criterio del prezzo più basso, determinato "mediante ribasso percentuale sull'importo posto a base di gara, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, trasparenza, concorrenza, rotazione".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI