Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Dialoghi di Rigenerazione urbana: stasera la zona sud dell'abitato

b366364162b5768746d21a0a011106b4b4abff92 152x150_Q75

 

570946d975b2fa1376dc0e296162c3bf1d382a15 320x453_Q75

Dialoghi di Rigenerazione Urbana, il percorso partecipativo sui temi legati alla riqualificazione urbana ed alla valorizzazione del centro storico, continua mercoledì 21 ottobre alle ore 19, presso l’Oratorio della chiesa di San Francesco.

I quartieri sotto osservazione sono quelli della della zona sud dell’abitato, quelli facenti capo alle parrocchie di San Francesco, San Domenico, Santa Lucia ed al quartiere in zona San’Elia.

Il percorso partecipativo, mirato ad approfondire le problematiche urbanistiche dei quartieri della città ed a recepire i bisogni in termini di servizi alla comunità, si completa con l’acquisizione di specifiche informazioni tramite questionari a risposta libera o multipla, che possono essere compilati fino al 31 ottobre con le seguenti modalità:

-       partecipando all’evento pubblico del 21 ottobre       

-       recandosi presso la sala d’attesa della segreteria del Sindaco nel palazzo comunale dove sono presenti dei format di questionari

-       scaricando il questionario sul sito internet del Comune ed inviandolo, dopo la compilazione, all’indirizzo email  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Anche le scuole elementari, medie e superiori sono state coinvolte in questa iniziativa con appositi questionari specifici per le fasce di età.

 a84866e80dc94e44835b1e8063a66d65950670b7 320x453_Q75

E’ possibile inoltre inviare considerazioni, osservazioni, contributi e suggerimenti in forma discorsiva sulle tematiche della rigenerazione urbana e della valorizzazione del centro storico all'indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , fino al 31 ottobre.

 

 

 

*Assessorato all’Urbanistica

Comune di Acquaviva delle Fonti

 

locandina ok_-_3_copia.2

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI