Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Dialoghi di Rigenerazione Urbana: Questionario entro il 31 ottobre

ass. ing._Bruno_SEL

questionario-08-10-4-1-320 

 

Prosegue il percorso partecipativo legato alla rigenerazione urbana.

Mercoledì 14 ottobre alle ore 19 presso l’Oratorio Santa Maria Maggiore si parlerà della zona nord dell’abitato. 

 I quartieri sotto osservazione sono quelli della ex 167 e quelli facenti capo alle chiese di Santa Maria Maggiore e Sacro Cuore. 

L’attività partecipativa servirà per fare un focus sui bisogni in termini urbanistici della collettività in questi quartieri e di conseguenza per orientare le scelte che saranno perseguite nella redazione del Documento Programmatico di Rigenerazione Urbana (D.P.R.U.).

Sarà sottoposto ai partecipanti un questionario utile allo scopo.

 

 Si coglie l’occasione per comunicare che è possibile, entro il 31 ottobre, compilare il questionario anche con le seguenti modalità:

-          Recandosi presso la sala d’attesa della segreteria del Sindaco nel palazzo comunale dove sono presenti dei format di questionari ed un’urna dove sarà possibile compilare e depositare il questionario;

-          Scaricando il format del questionario presso il sito internet del Comune e, dopo averlo compilato, trametterlo all’indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .questionario-08-10-4-2-320

 

 

 

 Allo stesso indirizzo email sarà possibile trasmettere anche considerazioni, osservazioni esuggerimenti in forma discorsiva sulle tematiche della rigenerazione urbana.

 

 

 *Assessorato all’Urbanistica

Comune di Acquaviva delle Fonti

 

 

 

 

 

 

Commenti  

 
#1 cittadino deluso 2015-10-15 19:02
Questionari? Finta democrazia e vere armi di distrazione di massa.
I giovani ed incolti Assessori dovrebbero sostare qualche ora (possibilmente legati ad un palo!)in Piazza dei Martiri e osservare lo scempio di cui l'intera Giunta Comunale è responsabile: tre, dico tre, maldestri operai che arrancano da mesi, evidenziando una Direzione dei Lavori inesistente. Sembra di essere a Beirut o a Sarajevo. Ma cosa importa? Tra qualche giorno c'è la sagra del calzone! E' la cipolla il valore aggiunto della giunta Carlucci. Ma noi residenti abbiamo lacrime senza cipolla.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI