Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

Modificate le tariffe del servizio mensa scolastica

Antonia Sardone

 Questa Amministrazione ha recentemente modificato la struttura tariffaria del servizio di mensa scolastica, allo scopo di garantire ancor meglio la equa ripartizione dei costi di gestione.

In particolare, la Giunta, con deliberazione n. 160 del 21 luglio 2015, ha stabilito di utilizzare lo strumento dell’ISEE lineare per calcolare la tariffa personalizzata di ciascun utente.

I limiti minimo e massimo del contributo dovuto dalle famiglie per ciascun pasto sono i   seguenti:

 

 

 

Reddito ISEE del nucleo familiare

Contributo al costo del pasto

per ISEE da 0 a € 2.400,00

€ 0,50 (tariffa minima)

per ISEE da € 2.401,00 a € 25.000,00

tariffa variabile tra quelle minima e quella massima, calcolata in misura proporzionale

-          per ISEE superiore a € 25.000,00

-   in caso di mancata presentazione dell’ISEE

 

€ 4,95 (tariffa massima)

 

 

Al fine di determinare la tariffa applicabile, preghiamo si invitano le famiglie a presentare l’attestazione ISEE 2014, riferita ai redditi 2013, ricordando che, in caso di mancata presentazione, l’importo da corrispondere per ogni pasto coinciderà con la tariffa massima, e quindi sarà pari a euro 4,95. Ogni valutazione circa particolari situazioni di disagio socio-economico è riservata al Servizio Sociale

L’ISEE può essere consegnato alla Biblioteca comunale, nei seguenti orari:

-          dal lunedì’ al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00

-          il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 18,00

 

Informiamo inoltre che martedì 29 settembre, alle ore 17,00, nella Sede comunale, presso la Sala Colafemmina, questa Amministrazione incontrerà i genitori e la Commissione Mensa per discutere dell’avvio del Servizio e presentare la tabella dietetica autorizzata dalla ASL.

 

L’Assessore all’Istruzione

     Antonia Sardone

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI