Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Il 18 maggio è convocato il consiglio comunale

Palazzo De_Mari

 

 

E’ convocato lunedì 18 maggio 2015 in seduta ordinaria pubblica il Consiglio Comunale di Acquaviva delle Fonti. I lavori si terranno nella sala delle adunanze di Palazzo di Città in 1^ convocazione a partire dalle ore 15.00.

Ecco i punti posti all’O. d. G. della seduta ordinaria pubblica:

1 Esame e approvazione del rendiconto della gestione relativo all’esercizio finanziario 2014

2 Modifica Capo V “Principi e procedure per la concessione del patrocinio e dell’autorizzazione all’utilizzo dello stemma del Comune di Acquaviva delle Fonti.

3 Regolamento per la concessione in uso della sala “Cesare Colafemmina”- Approvazione

4 Controlli di regolarità amministrativa- relazione semestre 01.01.2014/30.06.2014 ai sensi dell’art. 7 comma 7 del Regolamento sui Controlli interni, approvato con deliberazione del C. P, con i poteri del consiglio Comunale n. 15 del 05.02.2013-comunicazione

5 Consiglio di stato-Sentenza n. 779/2015-Procedimento Tafuri Michele e/Comune di Acquaviva delle fonti-riconoscimento del Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A del TUEL

6 Corte di Appello di Bari –Sentenza 2196/2014 Procedimento Posa Stella e/Comune di Acquaviva delle Fonti-Riconoscimento del debito fuori bilancio art. 194 comma 1 del TUEL.

Ove non si esaurisse la trattazione dell’o.d.g. per mancanza del numero legale, ai sensi e per gli effetti del Regolamento delle adunanze del Consiglio Comunale (art.12), la seduta di 2^ convocazione è fissata per mercoledì 20 maggio 2015 alle ore 15,00.

Il presidente del Consiglio -dott. ssa Francesca Pietroforte- comunica con prot. N. 8921 del 15.05.2015 che “all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, notificatovi con nota n.8033 del 30.04.2015 per la seduta del 18.05.2015 alle ore 15:00, ai sensi e per gli effetti dell’ art. 6 del vigente Regolamento vengono inseriti i seguenti argomenti:

N. OGGETTO

1 Approvazione Regolamento “Casa delle Associazioni”.

2 Regolamento per l’assegnazione di aree in zona PIP. Riformulazione.

Gli atti saranno a disposizione ai sensi dell’art. 7 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale.

 

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dott. ssa Francesca PIETROFORTE

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI