Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Il Parco degli alberelli acquavivese. Al via il censimento

Palazzo De_Mari.2

  

In previsione di avviare un progetto di recupero e valorizzazione del sistema di allevamento ad alberello del primitivo, finalizzato alla realizzazione di un itinerario enoturistico tra i vigneti maggiormente vocati in agro di Acquaviva, l'amministrazione comunale invita piccoli e grandi coltivatori diretti, proprietari di vigne ad alberello e chiunque sia interessato a partecipare all'iniziativa, a mettersi in contatto con i referenti del progetto, per censire e verificare lo stato dei vigneti.

Occorre precisare che in alcun modo è prevista una qualsiasi forma di tassa o pagamento per la raccolta delle informazioni di cui sopra. Il censimento è finalizzato esclusivamente alla promozione e alla salvaguardia di un sistema di allevamento vitivinicolo, l'alberello, quasi del tutto scomparso a causa di politiche agricole che ne incentivavano l'estirpazione o per la resa minore di uve rispetto ad altri sistemi di allevamento, come guyot o spalliera.

Fortunatamente oggi è stato rivalutato, non solo per la sua importanza storico culturale - ne è un esempio la recente dichiarazione dell'Unesco quale Patrimonio dell'Umanità all'alberello pantesco - ma per il carattere distintivo del vino che se ne produce, sintesi perfetta di una serie di parametri legati al territorio e alle caratteristiche morfologiche della pianta stessa. La piccola statura e il portamento eretto ne garantiscono infatti una metodologia di coltivazione caratterizzata da bassa produttività e maggior capacità di sfruttamento delle risorse idriche e nutritive del terreno, elementi che influiscono positivamente sulla qualità delle uve stesse e di conseguenza del vino.

Pertanto, in virtù del primato storico detenuto da Acquaviva delle Fonti tra i paesi in cui ha origine il primitivo, ci auguriamo si possa istituire un vero e proprio Parco degli Alberelli, certi che possa divenire luogo di richiamo e di crescita, insieme alla Cipolla e al Cece nero, per l'economia e la valorizzazione della nostra Bellissima cittadina.

 

 Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Assessore - Luca di Napoli

Rossana Novielli - Tel. 339 2831905 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI