Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

SQUICCIARINI RINGRAZIA ACQUAVIVA

Squicciarini_ringraziamento_



Il neo Sindaco Francesco Squicciarini ha aperto il  comizio di ieri sera ringraziando coloro i quali sessantacinque anni fa, combattendo coraggiosamente ci hanno liberato dall’oppressione nazifascista. Ha poi di seguito espresso gratitudine alle persone che lo hanno sostenuto in questa campagna elettorale, ma soprattutto ha ringraziato i concittadini che hanno fatto una scelta diversa, dicendo loro che comunque sarà anche il loro Sindaco, sarà il “Sindaco di Tutti”.

Squicciarini ha poi detto che il comizio di ha due valenze: è sia un punto di arrivo per la vittoria elettorale conseguita due settimane fa, ma è  soprattutto un punto di inizio per una grande e nuova avventura volta al bene di Acquaviva. “Tutti insieme per Acquaviva”.

Il sindaco poi ha affermato che anche se il mancato rispetto del patto di stabilità lasciato dalla precedente amministrazione cittadina pone vincoli pesanti, non spaventa affatto la sua giovane squadra di governo che affronterà i problemi di Acquaviva con serietà , responsabilità e trasparenza. La trasparenza, a detta del nuovo primo cittadino, sarà uno dei punti di forza maggiori della sua amministrazione. In seguito ha elencato diversi problemi che intenderà al più presto risolvere come la questione della disoccupazione giovanile che attanaglia il nostro paese e costringe parecchi giovani ad emigrare verso il nord, e anche il problema dell’alto costo delle case ad Acquaviva che non permette alle giovani famiglie di comprare una propria casa e avere un futuro sereno nella propria città.

Inoltre ha affermato che in queste settimane iniziali si è instaurato un rapporto leale e rispettoso con l’opposizione e che è presente un vero senso di collaborazione per il benessere del nostro paese tra i partiti di maggioranza e i partiti di minoranza: "siamo uomini del dialogo e siamo pronti alla collaborazione con la minoranza per il bene del paese" ha quindi affermato Squicciarini.

Il sindaco ha poi chiuso il suo comizio citando una frase di J. F. Kennedy: “Dobbiamo essere preparati alla critica, alle idee nuove, alle polemiche e alla scelta, alla riflessione e ai ripensamenti. Ma l'unica maniera di andare avanti è andare avanti" ed ha asserito che la sua squadra di governo andrà avanti per costruire un Acquaviva diversa , un Acquaviva migliore per tutti.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI