Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Noi Indipendenti - Lista Chiechi: "Scriveteci: pubblichiamo tutto"

lista chiechi

  

Due cose. La prima: insieme, dobbiamo parlare pubblicamente dei problemi della città. Successivamente: incontriamoci. - Alla cortese attenzione di tutti i cittadini, Noi Indipendenti – Lista Chiechi pubblicherà le vostre mail su blog e futuri comunicati stampa: una o due volte al mese offriremo questa gratuita disponibilità. Solo mail vere: firmate con nome e cognome ed età. Non saranno ammesse mail offensive o demagogiche.

Invitiamo, dunque, i cittadini a segnalare i loro problemi. (Senza anonimato e in maniera civile.) - Se non ci scriverà nessuno, si comunicherà il vero. – “Questo mese non ci ha scritto nessuno.”

Ma perché agire in questa maniera? - Perché “Noi Indipendenti” vogliamo incontrare i cittadini solo dopo che saranno rese pubbliche le loro questioni… “Una scelta di campo.”... E sarà organizzato un caffè sociale di volta in volta: dove i cittadini interessati saranno avvisati tramite Facebook e via e-mail… e si deciderà “insieme” dove tenere questo incontro. Insieme, in orizzontale, come fra amici.

Se qualcuno, fra i vecchi politicanti, affermerà che il metodo non sarà efficace… “Noi… tireremo dritto.” Qui si vuole solo gente onesta, che va a votare, che paga le tasse e che vuole mettersi in gioco. Non ci sono poltrone da difendere, pagnotte… non è prevista alcuna forma di tesseramento. I cittadini, poi, sono abbastanza maturi per decidere da che parte stare. Oltre ad essere semplici contribuenti.

Noi Indipendenti – Lista Chiechi chiede, sin da ora, un centrodestra alternativo. E chiede che non manchino in futuro le primarie ad Acquaviva per il candidato sindaco. E se queste non avranno luogo o se non vedremo persone oneste in coalizione, la lista andrà tranquillamente da sola.

Ai grandi cartelli elettorali nazionali, “Noi Indipendenti” preferirà, invece, dialogare solo con il cartello realmente in grado di rappresentare il vero cambiamento dal basso e lontano dalle logiche dei riflettori. – In merito a tale nostro futuro, il dibattito può dirsi già aperto fra i cittadini, via mail o via Facebook, e sarà, pertanto, reso pubblico per motivi di democrazia diretta. - Sonderemo a livello nazionale i cartelli di centrodestra meno noti, li studieremo “insieme”, e appoggeremo il più pulito. - Il più pulito.

Di là dal fatto che non abbiamo nulla da perdere e che siamo stanchi della solita minestra, nella vita bisogna avere coraggio. Il coraggio di schierarsi. – DI ESSERE CONTROCORRENTE - E molti (sappiatelo), troppi, vogliono già salire sul carro del più forte. - Ma noi NO. Noi vogliamo il cambiamento. Noi partiamo dalla gente comune. “O gente onesta o niente.”

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Blog N.I.: http://noiindipendenti.wordpress.com/

G. Chiechi Facebook: https://www.facebook.com/people/Giuseppe-Chiechi/100005709105102

N.I. Facebook: https://www.facebook.com/pages/Noi-Indipendenti-Lista-Chiechi/880074582009145

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI