Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Cittadella della Salute, Carlucci è difucioso su impegni della Gentile

carlucci -gentile

  

"Sono molto fiducioso dopo gli impegni assunti martedì da Elena Gentile sulla cittadella della Salute ad Acquaviva. L'assessore regionale al Welfare –comunica in una nota il sindaco Carlucci- ha garantito che nei prossimi giorni verrà in città con il direttore generale della Asl per entrare nel merito dell'attuazione del Protocollo d'Intesa tra Comune, Miulli e Asl per mettere a disposizione dell'azienda sanitaria il vecchio plesso dell'ospedale. E si è spinta oltre, garantendo il suo sostegno per realizzare nel nostro Comune un progetto integrato di medicina territoriale di prossimità, una casa della salute che garantisca l'assistenza minima agli anziani o ad alcune categorie di malati cronici, come i diabetici, e nella quale si sperimentino anche servizi innovativi come la teleradiologia domiciliare. La Regione, ha spiegato ancora Gentile, ha lanciato un piano di assistenza domiciliare integrata da 90 milioni di euro che porterà all'assunzione di 3000 operatori socio-sanitari. Il Comune di Acquaviva, con la sua vocazione sanitaria, deve assolutamente inserirsi in questa partita, coinvolgendo tra l'altro anche le scuole che già formano queste figure.

Nell'augurare un pieno successo elettorale all'assessore per la sua candidatura a europarlamentare - carica che potrà consentirle di rivolgere ancora meglio le sue attenzioni nei confronti della nostra comunità - mi impegno fin da ora a vigilare, come ho fatto finora, affinché gli impegni presi dall'assessore siano mantenuti, come è già successo per il sostegno finanziario all'ospedale Miulli, nel più breve tempo possibile".

Commenti  

 
#2 Acquaviva bellissima 2014-05-25 22:15
Tanti auguri dott.ssa Elena Gentile l'Europa ti attende capace.
 
 
#1 Acquavivese 2014-05-22 16:26
Quante belle cose si promettono durante una campagna elettorale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI