Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

L'Appello del Movimento cittadino Viva per le Europee

1512576 1378800899041053_1035073616_n

  

"Il Movimento cittadino Viva, nel lasciare libertà di voto ai suoi simpatizzanti per le elezioni europee 2014, ritiene doveroso, in quanto movimento civico, rivolgere un appello ai candidati, in particolare a quelli legati ai nostri alleati politici, Pd e Lista Tzipras, affinché tengano in alta considerazione le esigenze della nostra comunità.

Acquaviva, infatti, soffre di problemi endemici mai risolti che, nel corso degli anni, hanno comportato una grave situazione di stallo economico, occupazionale e sociale. Per questo chiediamo che i nostri rappresentanti in seno al Parlamento Europeo si facciano carico di trovare soluzioni per alcuni dei nodi cruciali per la nostra città come il destino del vecchio plesso dell'ospedale Miulli, per il quale è stato firmato ormai da mesi un protocollo d'Intesa con la Asl che porti alla nascita al suo interno di ua "cittadella della Salute", e il futuro del nuovo monoblocco in zona Collone, attualmente in regime di concordato preventivo.

Inoltre, chiediamo un intervento, di concerto con la Regione, per il completamento della ristrutturazione del Teatro Comunale, per il quale recentemente il presidente Nichi Vendola ha garantito un sostegno economico della Regione. Chiediamo, inoltre, misure concrete per il rilancio dell'occupazione, della zona industriale, dell'agricoltura e delle nostre tipicità locali, temi sui quali il nostro Comune sta profondendo tutti i suoi sforzi, e per la promozione in generale dell'economia locale, che versa da anni in uno stato di stagnazione".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI