Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Claudio Giorgio lascia la II^ Commissione Consiliare

ClaudioGiorgio candidato_sindaco.2

  

Il Consigliere Comunale Giacinto Claudio Giorgio ha rassegnato lo scorso 10 febbraio le dimissioni da membro della II Commissione Consiliare.

“La decisione comunica l’ing. Giorgio- in una nota giunta in Redazione- è stata presa in segno di protesta contro un modo di governare che non condivido”.

Nella lettera indirizzata al sindaco Carlucci, al Presidente del Consiglio e al Presidente della II^ Commissione Consiliare scrive:

 “Premesso che questa Amministrazione ha impostato la propria forza propulsiva sul dialogo e confronto anche con questa minoranza ma ad oggi tale principio mai si è concretizzato ma si sono solo ascoltate enunciazioni di principio; la II^ Commissione Consiliare fino ad oggi, mai si è riunita se non al momento dell’insediamento e nomina del Presidente; ritenendo che il consigliere di minoranza, ma anche di maggioranza, non possa limitarsi a presenziare alle celebrazioni del Consiglio Comunale ma debba essere partecipe in una qualche maniera del processo decisionale che porta alla formazione degli atti amministrativi; ad oggi questa partecipazione è assolutamente negata in quanto nulla viene messo a conoscenza del singolo consigliere e per giunta, non viene messo nelle condizioni di lavorare nella Commissione di cui fa parte, comunica in segno di protesta nei confronti della Giunta e del Presidente della II^ Commissione di rassegnare le dimissioni ritenendo la propria designazione assolutamente inutile".

Commenti  

 
#2 libero cittadino 2014-02-17 22:49
si questa e l'acquviva bellissima. L'Acquaviva che volevamo. Tanta ricchezza sta arrivando ad acquaviva. E poi Carlucci è intelligente e bravo. E poi saluta sempre tutti e stringe la mano. Grazie
 
 
#1 Il plebeo 2014-02-14 14:42
L'Amministrazio ne Carlucci non si adopera ed è assente a livello istituzionale nel prendere decisioni per risolvere i problemi del paese, mentre è oltremodo presente nell'organizzar e manifestazioni, feste, incontri di quartieri, donazioni di ciocche di capelli, tutte sceneggiate per colpire il cuore dei cittadini, i quali, in questa maniera, sono contenti e acquietati. Questa è Acquaviva bellissima!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI