Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Sondaggio GenLocal: Avanti Carlucci, crescono nuovi simboli

sondaggio.2013-2014

 

genlocal

 

- BUON 2014 -

GenLocal è un blog dove il cittadino di Acquaviva delle Fonti può lasciare le sue segnalazioni. Raccomandiamo di postarle attraverso commenti o di inviarle tramite e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Ringraziamo, pertanto, la cortese attenzione e la serietà di AcquavivaNet: giornale da sempre sensibile ai temi del paese reale.)

Fine 2013, inizio 2014. – Abbiamo posto un libero sondaggio, un termometro politico a livello comunale. (Si può liberamente votare fino al 6 gennaio.)

http://genlocal.wordpress.com/2013/12/06/sondaggio-genlocal-comunali-6-dicembre-2013-6-gennaio-2014/

A fine 2013, Carlucci (con tutta la maggioranza PD, SEL, civiche ed alleati esterni…) resta saldo nel consenso, mentre cresce, presso gli stessi umori internettiani, l’esigenza di alternative. Gli utenti vicini ad Ingroia (vera sorpresa di questa competizione e, a nostro modesto parere, altrettanto autentici alleati alla giunta in carica – nonché ex voti grillini riconsegnati a sinistra) hanno fatto sentire un’incredibile motivazione politica, molto più grande delle sigle tipo Movimento 5 Stelle e Forza Italia… In merito a quest’ultima è percepibile che gli utenti di centrodestra pensino già ad un profondo cambiamento elettorale: inneggiano per un qualcosa di nuovo, a favore delle primarie e ben distante dalle politiche della Merkel e del Governo Letta. Questo spiega il successo momentaneo di Fratelli d’Italia. Momentaneo, perché, sempre a nostro lucido parere, è ormai molto volatile lo spirito del consenso nell’area ex-PDL… A pensarci, però, non sorprende tanto il pacchetto per la futura AN (…che, in voti risicati, chiede le primarie), quanto invece il disinteresse per Forza Italia. Badate che nessuno ha impedito ai fan azzurri di esprimere voto su GenLocal.

Il popolo della rete, però, non è quello acquavivese: gli internettiani sono cittadini solitamente giovani e informati, che vogliono vivere il confronto in maniera radicale… immersi in visioni molto più passionarie. Il risultato del Movimento 5 Stelle sembra fuori da ogni logica: ma, molto probabilmente, assisteremo presto ad un salto generazionale… Vedremo gente molto più adulta, ad Acquaviva, puntare sui pentastellati... E gente molto più giovane perdersi in nuove diaspore destra-sinistra. Fra filo-renziani (generazione rottamatori e mentalisti) e azzurri filo-primarie (gli amici degli amici… degli amici del forcone). Quanto ai fan di Ingroia, sono e restano in gran parte internauti acquavivesi e con un’età media sui 30 anni. Con SEL che detiene il monopolio del simbolo a sinistra, dubitiamo che Azione Civile possa correre da sola o fare a meno del diretto appoggio vendoliano.

Quanto all’affidabilità del sondaggio: un computer, un voto. Voti comunque liberi. Durata sondaggio: un mese. Si può votare fino al giorno 6 gennaio. Resta la libertà di votare anche al di fuori del territorio acquavivese.

Alla fine, un sondaggio di questo tipo resta un dato variabile nel tempo e un semplice esperimento. Eppoi… discutere su qualche novità in politica non fa mai male.

Commenti  

 
#5 bimbo orzo 2014-01-09 13:29
HO CAPITO... HO GIA' VOTATO. E' ESATTAMENTE CHIARO IL SONDAGGIO. HA VINTO ACQUAVIVA BELLISSIMA!!!!! !!!!!!!!!
 
 
#4 Anti-acquavivalive 2014-01-07 09:59
GRAZIE FRATELLI, SI' ALLE PRIMARIE DEL CENTRODESTRA... ACQUAVIVANET UGUALE DEMOCRAZIA, IL LIVE E' SOLO DI PARTE. NON CI CREDETE? ASPETTATE 24 ORE...
 
 
#3 Capitan Harlock 2014-01-06 01:22
I VERI FRATELLI DEL CENTRODESTRA CHIEDONO LE PRIMARIE
 
 
#2 Fratelli d Italia 2014-01-05 11:21
Io amo il centrodestra, ma deve partire dal basso... Io non voglio la morte del centrodestra, ma chiedo le PRIMARIE. Le cose devono cambiare: perché stanno morendo molte altre... Il Made In Italy è stato delocalizzato, le economie regionali non sono adeguatamente tutelate dal Trattato di Lisbona, il Welfare è stato ridicolizzato coi futuri Minijob, e la gente ormai si rassegna ma non si informa, non vota o vota i comici... Nessuno vuole più difendere i temi etici e la famiglia tradizionale. Nessuno ha il coraggio di essere contro la clandestinità e il mercato degli schiavi. CHI CREDE NEL CENTRODESTRA HA VALORI NON NEGOZIABILI. CHI CREDE NEL CENTRODESTRA CHIEDE LA TRASPARENZA DEI CONTI E LE PRIMARIE DI COALIZIONE. Chi crede nel centrodestra non firma nessuna resa. QUALCUNO DIRA': siete in pochi, siete ridicoli, siete fuori dalla cultura dominante. - E COSA SAREBBE LA CULTURA DOMINANTE? La decidono dieci anni prima quattro gatti, investono soldi scoprendo le debolezze dei cittadini e costruiscono ologrammi sociali. - NOI ABBIAMO LE NOSTRE MENTI E I NOSTRI CUORI, RIFLETTIAMO SUL PASSATO, SUL PRESENTE E SUL FUTURO. Come diceva il Cartesio "Cogito ergo sum". "PENSO, DUNQUE SONO". PRI-MA-RIE
 
 
#1 orzo bombo 2014-01-05 01:31
NON HO CAPITO… SU CHE COSA DOBBIAMO VOTARE ? QUAL'E' ESATTAMENTE IL SONDAGGIO ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI