Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

GenLocal. Renzi: “Vittoria di tutti.” Parlano Cotrufo e Bianco

genlocal

 

 

GenLocal ringrazia AcquavivaNet: “il giornale del paese reale”. - Primarie del Partito Democratico: vince, come già noto, Matteo Renzi (sindaco di Firenze) in Italia come anche ad Acquaviva delle Fonti. Acquaviva segue il trend nazionale. O regionale: giacché la vittoria Renzi somiglierebbe ad una vittoria di un altro primo cittadino, Michele Emiliano (sindaco di Bari). GenLocal dedica una pagina e un sondaggio a cinque risposte.

http://genlocal.wordpress.com/2013/12/10/primarie-pd-vittoria-renzi-commentano-pasquale-cotrufo-e-stefano-bianco/

 genlocal matteo_renzi

Parlano a nome del gruppo “renziano” e nel buon nome dei sacrifici di tutto il gruppo: Stefano Bianco e Pasquale Cotrufo. – “Abbiamo vinto tutti e parliamo a nome di tutti. Di certo non è la mia vittoria o quella di Stefano. Ha vinto tutto il gruppo.” – Così, Pasquale Cotrufo.

Stefano Bianco, Partito Democratico, ex-segretario acquavivese Giovani Democratici (il penultimo rispetto a Valentina Tafuni), membro del comitato pro-Renzi ad Acquaviva delle Fonti: “Questa vittoria di Renzi ad Acquaviva è importante perché ci da un’ulteriore spinta sulla scelta che abbiamo già fatto qualche mese fa. Come per il motto “L’Italia cambia verso”, speriamo che sia la svolta per l’Italia: sul piano politico; sul piano economico; sul piano culturale.”

Pasquale Cotrufo, consigliere comunale PD ad Acquaviva, ultimo segretario provinciale Giovani Democratici (ma intraprendendo l’attività di consigliere, lo stesso Cotrufo ha chiesto il temporaneo commissariamento dei vertici. Il vice, a livello provinciale, era Antonia Sardone: attuale Assessore alla Cultura di Acquaviva e responsabile provinciale della R.U.N.): “La vittoria di Matteo Renzi è una vittoria che ci da il senso di una volontà popolare nel cambiare, appunto, verso come dice il suo motto. Qui, ad Acquaviva, come in tutta Italia, Renzi ha fatto un grande risultato. Massimo rispetto per tre candidati che hanno scelto di mettersi in gioco con tre mozioni valide, tre personalità importanti. Adesso ci sono tutti gli elementi per mettere in campo una vera rivoluzione politica: non generazionale, ma di mentalità. Renzi, per quanto riguarda noi che l’abbiamo sostenuto, ha quel quid in più perché è una persona che si è messa in gioco sin dall’anno scorso portando avanti un’idea di partito aperto e curioso. Curioso perché vuole comprendere nella società cosa sta succedendo. Mentre Cuperlo ha rappresentato una classe dirigente che negli ultimi anni ha fallito. Niente contro Cuperlo che resta una personalità intelligente e grandissima, ma l’idea che fosse appoggiato da D’Alema ha creato in molti un’allontanamento… Secondo me. Mentre Civati è stato percepito, a livello mediatico, nelle ultime due settimane, come un forte alter ego di Renzi. Massimo rispetto anche per Civati.”

 

NOVITA’ – SONDAGGIO GENLOCAL: ACQUAVIVA DELLE FONTI, LE COMUNALI FINE 2013. (Sondaggio solo sperimentale, via internet. - Si può liberamente votare dal 6 dicembre 2013 fino la prossima Epifania: poiché qualsiasi Amministrazione Comunale, solitamente, rientra nel vivo dei suoi lavori a partire dal giorno 7 gennaio. Il carattere sperimentale implica la ricezione, però, solo degli umori internettiani: quindi, non è detto che il risultato finale sia lo specchio diretto del paese reale.)

- VOTA ANCHE TU, IN PIENA LIBERTA’ – IN OGNI CASO: commenta, esprimi la Tua opinione.

http://genlocal.wordpress.com/2013/12/06/sondaggio-genlocal-comunali-6-dicembre-2013-6-gennaio-2014/

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI