Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Franco Montenegro: “Slittato il bilancio previsionale? Prevedibile”

franco montenegro

 interno articolo_pdl

Dopo un’estate curata nel settore culturale, inizia l’autunno caldo dell’Acquaviva Politica. E della sua città. AcquavivaNet intervista il capogruppo consiliare della PDL, il rag. Franco Montenegro, opposizione: facciamo ora il punto della situazione politico-amministrativa a Palazzo De Mari.

È slittato il bilancio di previsione del 30 settembre: quali sono le sue impressioni?

“Penso sia un danno per il Comune di Acquaviva. Penso sia un danno per i cittadini: che, invece, chiedono oggi risposte. Un danno anche per le aziende che attendono risposte da questo bilancio… Io già avevo, purtroppo, preventivato questa cattiva notizia in tempi non sospetti: già nel primo e nel secondo Consiglio Comunale… era comprensibile che si sarebbe arrivati a questa situazione. Anche se la norma, comunque, prevede di poterlo approvare anche a novembre. Già dal primo e dal secondo Consiglio, il sindaco parlava di politiche per il sociale ed ampi progetti: naturalmente queste cose non possono avere luogo senza prima aver approvato il bilancio di previsione. Volevo ricordare che un bilancio di previsione, come dice la norma che lo prevede, dev’essere un bilancio partecipato coi cittadini… Sia chiaro. Non lo si approvi, però, alla fine dell’anno finanziario: magari all’inizio o quando si insedia una nuova amministrazione. Questo è il punto.”

In merito alle ultime tasse sui rifiuti: le ritiene eque od inique? Attenzione: queste tasse sono responsabili dello slittamento del bilancio di previsione ad Acquaviva?

“Innanzitutto, bisogna partire da un dato di fatto: effettivamente non c’è certezza nelle entrate riguardo ai trasferimenti statali. E quindi è evidente che ogni amministrazione si trovi in difficoltà a redigere un bilancio previsionale. Però, si sanno le entrate consolidate dell’anno precedente: quindi, si poteva partire da quelle entrate… per poi, attraverso delle variazioni di voci, andare a modificare le cose… sulla base dei nuovi dati che pervengono da parte del Ministero… Per quanto riguarda la Tares, in quella seduta in cui il Comune ha approvato il regolamento, come le rate e le percentuali… io non ero presente. Ma mi sembra assurdo, come cittadino, chiedere subito, e semplicemente, ai cittadini il 90% di una somma per la tassa rifiuti e in due sole rate: quando nel 2012 l’ultima rata i cittadini l’hanno pagata a marzo. E pagata meglio dei nostri giorni… Il calcolo della Tares è differente da quello della Tarsu: con anche un’aggiunta di trenta centesimi al metro quadro che verranno poi devoluti allo Stato centrale. La tassa pagata nel 2012 era a tariffe invariate, quella del 2013 andrà dritto a prendere i suoi aumenti. Non è piacevole. Nel meccanismo rientrano dei parametri nuovi: rientra il costo del servizio al 100%, ed altri indici. Mi auguro che si cerchi di lavorare affinchè tutti questi costi generali non vadano ad incidere troppo sulle tasche dei cittadini. Non sono tempi facili.”

 interno articolo_franco_montenegro

Sono stati spesi circa 3.800 euro per la recinzione del futuribile parco dei cani a Piazza Garibaldi: quale sarebbe la sua analisi, dopo il curioso reality-show di opinioni fra gli amici dei cani e quelli della tutela della piazza?

http://www.acquavivanet.it/politica/4689-la-politica-le-sgambature-di-pluto-e-il-mancato-cerchiobottismo.html

“Ad oggi è evidente che quei 3.800 euro sono stati spesi per nulla. Al momento. Siamo ad ottobre: quell’area è stata realizzata ad agosto. Qualcuno ha sottilineato che la nostra minoranza ha presentato una mozione dopo la realizzazione della recinzione… Però voglio sottolineare, così come ho fatto in Consiglio Comunale, e in altre occasioni, che la nota delibera di individuazione dell’area è stata adottata il 20 luglio… E pubblicata all’Albo pretorio il 13 agosto. Quindi, noi come opposizione, come tutti i cittadini (del resto…), siamo venuti a conoscenza della individuazione di quell’area il 13 agosto. Successivamente, ci siamo attivati con le minoranze: con il collega di partito della PDL, Claudio Giorgio, dove abbiamo inviato una diffida al sindaco e alla Asl: evidenziando che per noi l’area non era idonea per la sgambatura, perché era ubicata in una zona dove passavano centinaia di anziani e bambini; a pochissima distanza da una scuola materna nonché a pochissima distanza dalla biblioteca e dalle sedi di altre associazioni… E avevamo chiesto di individuare altre aree: avevamo anche detto quali erano le suddette aree. Al momento, non ci sono novità da questa amministrazione: anche se ritengo che quell’area a piazza Garibaldi sia un errore notevole. È un errore. L’altezza della recinzione non è affatto a norma. Vuoi anche per le dimensioni del parco. Vuoi anche per la presenza all’interno dei pini di Aleppo: che risulterebbero nocivi per i cani. l’Asl ha dato un parere favorevole: evidenziando, però, che l’area dev’essere, ogni 15 giorni, bonificata attraverso aratura del terreno… Ma dobbiamo tener presente che sotto quell’area vi sono delle tubazioni per quanto riguarda l’irrigazione. E quanto ci costeranno quelle tubazioni?… Oltre al danno, arriverà la beffa. E si sono già spesi 3.800 euro… e si andranno a buttare altri soldi.”

Ma che fine hanno fatto il PRG e la questione 167 ad Acquaviva? Perché non sentiamo più parlare di questi argomenti?

“Secondo me queste cose le dovrebbe chiedere direttamente al sindaco: perché, per quanto ci riguarda, noi siamo già pronti… ad affrontare questi argomenti.”

Il Consigliere Franco Montenegro aveva già previsto lo slittamento del bilancio previsionale in tempi non sospetti:

http://www.acquavivanet.it/politica/4654-franco-montenegro-appello-per-approvare-bilancio-previsione.html

Commenti  

 
#3 pisolo 2013-10-11 20:16
@paolo vasile e @cooperative: certo che ascoltare lw parole di un politicante dwl genere che si ricicla ad ogni occasione e' disarmante. Addirittura si erge a fare previsioni e a voler dare lezioni. Ma lui non puo' dare lezioni a nessuno ormai nemmeno a se stesso. La storia parla per lui
 
 
#2 cooperative 167 2013-10-10 17:26
...Anche noi siamo pronti !!!!!
 
 
#1 Paolo Vasile 2013-10-06 23:11
Per quanto riguarda le ultime due domande: PRG e 167, visto che siete pronti ci fate sapere esattamente da quando eravate pronti. Grazie.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI