Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Nominata la Giunta Carlucci. L'8 luglio il 1° Consiglio Comunale

Carlucci e_i_suoi_assessori

 

Questa mattina il sindaco Davide Carlucci ha ufficializzato la composizione della sua Giunta. L'esecutivo pensato da Carlucci è composto da due donne e tre uomini, coniuga esperienza e novità e lascia ampio spazio ai giovani. Le indiscrezioni sui nomi degli assessori pubblicate nei giorni scorsi dalla stampa locale sono confermate.

Austacio Busto

Ad Austacio Busto, specialista archeologo post-classico e dottore di ricerca in Storia dell’arte comparata dei paesi del Mediterraneo, va l'incarico di vicesindaco, insieme alla delega ai Lavori pubblici, Infrastrutture e manutenzione urbana, Beni culturali e ambientali.

 Busto ha 48 anni, ha insegnato a contratto Metodologia della ricerca archeologica all'università di Bari, è stato consulente scientifico e responsabile in numerosi scavi e cantieri di restauro sparsi per tutta la Puglia e ad Acquaviva ha curato le indagini sui ritrovamenti di Piazza dei Martiri del 1799 e gli scavi condotti durante il restauro della Cattedrale. Ha già ricoperto la carica di assessore alle Politiche giovanili nel 1993 ed è stato consigliere comunale. Dal 2001 a 2005 è stato segretario cittadino dei Democratici di Sinistra. A Busto toccano anche le deleghe al Centro storico, al Verde pubblico, ai Contratti e appalti. 

Luca Dinapoli

 

Al sindacalista Luca Dinapoli va l'assessorato al Commercio, Industria, Attività produttive, Sviluppo economico, Agricoltura e Bilancio.

Il 64enne Dinapoli è coordinatore della Camera del Lavoro acquavivese e ha più volte ricoperto l'incarico di consigliere comunale a Palazzo De Mari. Ex macchinista delle Ferrovie dello Stato, è diplomato all’Istituto tecnico industriale. A lui spetta anche l'incarico di curare l'Attuazione del Programma, la Semplificazione amministrativa, la Formazione professionale, i Fondi strutturali e il Patrimonio immobiliare. 

Ing. Francesco_Bruno 

Urbanistica e Prg, Assetto del territorio, Qualità dell'ambiente e Igiene pubblica toccano a Francesco Bruno, ingegnere di 38 anni.

Laureato in Tecnica urbanistica, vincitore di concorso per il dottorato in Pianificazione territoriale e urbanistica, ha lavorato nella segreteria tecnica del sottosegretario al ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare, Laura Marchetti. Negli ultimi anni si è occupato di energie rinnovabili.

  

Anna Maria_VavalleI Servizi sociali vanno ad Annamaria Vavalle, 43 anni, madre di due bambini. Laureata in Lettere moderne con indirizzo storico artistico, sin da ragazza è impegnata nel volontariato nazionale e internazionale per la lotta alle povertà e al sostegno dell'infanzia negata. Vavalle ha lavorato come educatrice per diverse cooperative e per molte scuole del territorio. Guida naturalistica, appassionata e profonda conoscitrice della Murgia, ha lavorato nel settore del turismo. A lei spettano anche le deleghe al Volontario, agli Anziani, all'Integrazione, alla Lotta alla povertà, all'Esclusione sociale, alla Devianza minorile, alle Pari opportunità e alle Politiche per l'infanzia.

  Antonia Sardone 

 

Alla più giovane del gruppo, Antonia Sardone, 21 anni, vanno le Politiche giovanili e le Attività culturali. Studentessa di Giurisprudenza di impresa, responsabile provinciale settore università e vicesegretaria provinciale dei Giovani Democratici Terra di Bari. E’ stata candidata alle elezioni per il Consiglio nazionale degli studenti universitari e ha a lungo collaborato con la parrocchie come educatrice dell’Azione cattolica. Alla Sardone spettano anche le deleghe alla Partecipazione, allo Sportello informa giovani, all'Università, alla Comunicazione istituzionale (Urp) e alla Pubblica istruzione.

 

sala consiliare_vuota__________________

Il Consiglio Comunale di Acquaviva delle Fonti è convocato, in prima seduta ordinaria pubblica per le ore 17,00 del giorno lunedì 08/07/2013, in prima convocazione, ed in seconda convocazione mercoledì 10/07/2013 stessa ora, nella solita sala delle adunanze consiliari, per la trattazione del seguente ordine del giorno:

 

N.OGGETTO

1.Convalida dei Consiglieri eletti nella consultazione elettorale del 26 e 27 maggio 2013 e 9 e 10 giugno 2013 ed eventuali surrogazioni.

2.Elezione del Presidente del Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 39 – 1° comma del D.Lgs. 267/2000

3.Giuramento del Sindaco; presa d’atto della comunicazione della nomina componenti della Giunta Comunale e della proposta degli indirizzi generali di governo(presentazione delle linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato - art. 46 – 3°comma del D.Lgs. 267/2000)

4.Nomina Commissione Elettorale ai sensi del D.P.R. 223/1967 come modificato dall’art. 10 della legge 21/12/2005 n° 270 e legge 27/01/2006, n° 22.

5.Presa d’atto Costituzione dei Gruppi Consiliari ed individuazione capigruppo

La seduta sarà presieduta dal Consigliere Anziano fino all’elezione del Presidente dell’Assemblea (art. 40 comma 2 del D.Lgs. 267/2000).

 

Commenti  

 
#4 Francesco Giustino 2013-07-08 09:57
In bocca al lupo alla nuova giunta di Acquaviva. Ho stima non solo del Sindaco, ma anche delle persone che ha scelto in base a criteri di lealtà ai valori democratici, amore per il territorio, gestione innovativa della cosa pubblica. Alcuni di essi li conosco dal liceo e sono sicuro che hanno conservato la istintuale freschezza di idee che li caratterizzava e che sapranno declinarla in condotte operative e amministrative. In bocca al lupo e siate all'altezza della fiducia di chi ha creduto nella vostra proposta di rinnovamento.
 
 
#3 milano.liliana 2013-07-01 16:38
ma la delega per lo sport?????????? ??
 
 
#2 mimì68 2013-06-29 10:42
Cerchiamo di non essere disfattisti. Auguriamo, comunque, ai neo assessori un buon e proficuo lavoro per il bene nostro, dei nostri figli e della comunità acquavivese tutta. Ne abbiamo veramente bisogno. Buon lavoro di vero cuore!
 
 
#1 impresentabili 2013-06-28 18:26
massimo 10 mesi. Poi finalmente il Commissario. Dico finalmente perchè se sono questi i personaggi in giro, sia di destra che di sinistra, preferisco il commissario.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI