Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Questione Miulli. Raffaele Fitto: “Regione non dialogante”

Raffaele Fitto

 

Venerdì 7 giugno 2013, ore 22:30, a pochi metri dal palco della Cassarmonica. Intervista all'On. Raffaele Fitto, Popolo della Libertà, ad Acquaviva delle Fonti, sulla recente questione Miulli: in occasione della chiusura della campagna elettorale Claudio Giorgio Sindaco. Il centrodestra acquavivese trova la sua unione nell'apparentamento con il gruppo del candidato sindaco Claudio Solazzo (Lista Solazzo Sindaco), giunto terzo.

Una sua breve analisi sulla situazione del Miulli ad Acquaviva?

“Noi abbiamo fatto delle proposte. Non vengono risposte da parte di chi dovrebbe farle: cioè la Regione Puglia; che è totalmente inadempiente su questo fronte. L’abbiamo detto in tutti modi, durante il primo turno all’elezioni. Proponemmo un incontro… un confronto… tutti qui ad Acquaviva, e puntualmente disatteso. Perché non c’è la volontà di dare delle risposte precise. Noi pensiamo che la situazione dell’Ospedale Miulli dipenda da alcune situazioni interne che sicuramente dovevano essere approfondite, ma certamente con attenzione da parte della Regione e nei confronti degli enti ecclesiastici… Che personalmente noi non condividiamo e quindi la Regione si deve assumere le sue responsabilità.”

Più che altro il problema può essere spostato da Bari a Roma? Siccome si tratta del quarto ospedale della Puglia o di un ente ecclesiastico…

“Questo è un tentativo che prova a fare il centrosinistra in modo assolutamente improprio. La Regione ha delle competenze in merito che potrebbero risolvere il problema. È inutile che fanno proposte allungando il brodo e spostando le attenzioni. Il problema del Miulli lo si affronta ad Acquaviva e a Bari. La Regione ha tutti gli strumenti per farlo: ebbene che una volta per tutte passi dalle parole ai fatti.”

Il PDL potrebbe porre in essere una ricetta in particolare per intervenire sul Miulli?

“Noi abbiamo già affrontato in passato le situazioni difficili, noi abbiamo risolto positivamente… basta notare quello che sta facendo adesso la Regione, basta forse porsi il problema dei conteziosi che la Regione ha avuto col Miulli. Questo ente regionale. Per darsi la risposta da soli su quello che è un atteggiamento non dialogante, non costruttivo e distruttivo che la giunta regionale ha nei confronti dell’ospedale Miulli.”

 


 Video YouTube

 

Commenti  

 
#1 Almirante 2013-06-08 10:38
Ma perchè il PdL non presenta attraverso il gruppo regionale un disegno di legge in consiglio per risolvere la questione o almeno una mozione che impegni la Giunta Regionale a trovare la soluzione? Mi sembra che si stia solo giocando e che non ci sia da parte di nessuno la volontà di risolvere il problema.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI