Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

ELEZIONI, SE LA GIOCANO IN QUATTRO

palazzo_de_mari

Saranno quattro i candidati alla carica di Sindaco di Acquaviva alle elezioni del 28 e 29 marzo. Salvo ulteriori colpi di scena, sempre possibili in politica. Come quello accaduto questa sera, protagonista la formazione “Io Sud” di Adriana Poli Bortone. La sezione acquavivese di “Io Sud” facente riferimento ad Antonio Cataldo, ha infatti smentito con un comunicato inviato all’emittente televisiva Telemajg di aver stretto alcun accordo con il centrosinistra per la candidatura a sindaco di Francesco Squicciarini, così come da qualcuno frettolosamente annunciato.

“Io Sud”, insomma, si chiama fuori e per il momento sta alla finestra.

Non così i due poli: centrodestra e centrosinistra sembrano oramai spaccati sui candidati a sindaco e a meno che non vi siano ripensamenti dell’ultim’ora e clamorosi ritiri, i giochi sembrerebbero fatti con la sinistra estrema da una parte, la sinistra e il centro dall’altra; stessa situazione in casa del centrodestra con il PdL diviso assieme ad una serie di partiti e movimenti.

Tra sabato e domenica, dunque, si consumerà il divorzio in casa del centrosinistra: sabato sera alle 19.00, “Sinistra, Libertà, Ecologia” presenterà nella sede di via Roma il suo candidato sindaco, Marcello Carucci: “le ragioni che ci portano a stare insieme – si legge in un comunicato di SEL - anche superando le tradizionali divisioni di matrice partitica, sono quelle di un progetto e di un programma fondati sugli interessi della cittadinanza e sul Bene Comune, con la volontà di coinvolgere tutti i cittadini onesti e liberi e tutte quelle forze sane che fanno dei valori della trasparenza e della partecipazione la bussola del propria attività politica”.

La candidatura di Crucci fa da contrappeso a quella dell’ing. Squicciarini che ufficialmente sarà presentato alla città domenica 21 febbraio alle 11,30 presso il comitato, in Via Scalera. A sostenerlo, una coalizione che va dall’Udc al Partito Democratico, passando per gli ex de “La Puglia prima di tutto”, l’Italia dei Valori.

Nel centrodestra rimangono in piedi, ad oggi, le candidature di Petruzzellis, sostenuto dal Movimento Schittulli e di Giorgio, con “Oltre i Poli”.

Commenti  

 
#3 giko 2010-02-20 21:07
Ferrulli....ora mai s'è perso!!!!!!!
 
 
#2 Guerri_10 2010-02-20 16:37
E FERRULLI dove lo mettiamo ??????????????? ?
 
 
#1 A.P. 2010-02-20 14:22
Ma non c'era anche Mimmo Ferrulli candidato sindaco?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI