Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Marco Piconio: "Ecco le priorità del mio programma elettorale"

logo cdl_acquaviva

Pubblichiamo di seguito la nota del candidato sindaco del CDL Marco Piconio con le priorità del programma elettorale illustrate ieri sera alla cittadinanza  nel suo comizio: DSC 0158.2 

 

 

"Una folla numerosa ed attenta, mai vista data l’ora pure abbastanza tardi, ha ascoltato ieri sera il comizio del candidato Sindaco del C.D.L. Marco Piconio il quale nel suo comizio ha ribadito quello che si verificherà se verrà eletto Sindaco di Acquaviva: Ad Acquaviva scoppierà la pace e ci sarà concordia fra tutti, nominerà Vice Sindaco il suo antagonista al ballottaggio e Assessori dalle forze più rappresentative in seno al Consiglio Comunale che si costituirà.

Le priorità saranno:

1) la risoluzione delle problematiche dell’Ospedale “ Miulli” costituirà un tavolo istituzionale di lavoro (ognuno per le proprie competenze) con S.E. il Vescovo Governatore, il Comune di Acquaviva delle Fonti che avrà le sue rappresentanze nell’Ospedale Miulli con potere decisionale e la Regione Puglia, per consentire al Miulli di continuare ad essere il fiore all’occhiello della Sanità Pugliese ed una delle perle del nostro territorio, un Ospedale di Eccellenza riconosciuto a livello Nazionale quello è stato e quello è tutt’ora . Il tutto per salvaguardare sia il posto di lavoro ai lavoratori del Miulli, sia per creare ancora posti di lavoro per i giovani del nostro territorio, per inserirlo a pieno titolo nella programmazione sanitaria Regionale, come risorsa irrinunciabile del nostro territorio e dell’intero territorio nazionale che Tutti insieme devono collaborare per risolvere l’annosa questione al fine di assicurare un futuro sereno a tutti.

2) la riapertura del Teatro Comunale;

3) la riapertura del Centro Sportivo “ Scappagrano “

4) la riapertura del Teatro di mendicità “Umberto I”

5) la riapertura del “Ristorante per anziani” mediante la consegna a

   domicilio di un pasto caldo agli anziani;

6) Cooperative sociali per il lavoro ai giovani

Ha ricordato a tutti di essere lui e solo lui il candidato del Centro Destra ad Acquaviva ed ha la tessera del PDL e ci ha tenuto a ribadire che gli altri candidati che si sono presentati con striscioni, bandiere ed inni sono venuti dopo, molto dopo di lui! 

Ha ribadito ancora una volta che ha sostenuto e continuerà a sostenere Silvio Berlusconi, che solo lui è andato alla manifestazione tenutasi a Roma, che ha organizzato un pullman per la manifestazione di Bari. E che ha sostenuto e continuerà a sostenere Silvio Berlusconi ed il Centro Destra per le sue battaglie sociali di libertà e di pace sociale! in questo momento particolare in cui versa l’Italia ed il Mondo intero c’è bisogno per lo sviluppo, che ognuno di noi deve abbandonare la casacca di appartenenza, e si deve lavorare tutti assieme per il bene comune! Così come è stato fatto a livello nazionale!

Da uomo di Centro Destra si è candidato a Sindaco perché occorreva dare una forte sterzata alla conduzione politica in questa Comunità!

Ha precisato, qualora se ne fosse bisogno che non ha fatto nessun accordo con altri candidati Sindaci perché e sicuro che il popolo di Acquaviva che è intelligente e maturo lo sceglierà quale candidato Sindaco da contrapporre al ballottaggio con altro candidato perché sa molto bene che gli altri candidati Sindaci una volta non eletti non si faranno più vedere mentre Marco Piconio sanno tutti che lo troveranno sempre presente nel suo Ufficio del Sindacato CISAL in Piazza dei Martiri a disposizione di tutti sempre gratuitamente 365 giorni all’anno compresa Pasqua, Natale e Ferragosto".

 

Commenti  

 
#4 peppone 2013-05-23 13:25
Storicamente lui ha sempre portato in consiglio due/tre consiglieri.... se si dimette scatterebbe il terzo allora.....pepp ino stai sottovalutando le potenzialita' di playstation....
 
 
#3 weeee 2013-05-20 20:13
parlava di cipolla olio ecc forse qualcuno del suo partito distribuisce ste cose ahhhh altro che sagra
 
 
#2 Liborio Milano 2013-05-20 16:53
la folla era presente per ridere!!! bravo marcuccio! hai regalato uno spettacolo di comicità indimenticabile agli acquavivesi!!!! !!
 
 
#1 peppino 2013-05-20 11:37
ha dimenticato di dire che il giorno dopo le votazioni si dimetterà da consigliere comunale per far scattare il primo della lista e tornare quindi a fare il dipendente comunale...NON CI FACCIAMO PRENDERE IN GIRO!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI