Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

"L'impegno di Francesco Boccia per salvare il Miulli"

carlucci sindaco_loghi_liste

 

 

"Anche Francesco Boccia, presidente della Commissione Bilancio della Camera, è impegnato in prima fila nell'impegno per salvare l'ospedale Miulli".

Lo annuncia Davide Carlucci, candidato sindaco di Pd, Sel, Viva e Nuova Acquaviva.

"Ho parlato con lui ieri e mi ha assicurato che si sta già attivando per cercare una soluzione per scongiurare il crac dell'ospedale. L'impressione che ho avuto è di un cauto ottimismo da parte sua. La situazione del nostro nosocomio è grave ma, per certi versi, migliore di altre realtà. Boccia comunque è pronto a fare la sua parte muovendosi di concerto con l'assessore regionale alla Sanità Elena Gentile".

La disponibilità di Boccia si aggiunge a quella dell'onorevole Antonio De Caro, anche lui parlamentare Pd, e degli altri esponenti politici di centrosinistra (Mario Loizzo, Fabiano Amati, Gaetano Cataldo, e soprattutto dell'assessore Gentile) che ieri hanno partecipato al forum "Una soluzione per il Miulli". In quell'occasione De Caro ha anche lanciato la proposta di un appello bipartisan a tutti i parlamentari pugliesi per mobilitarsi a favore dell'ospedale.

"Spero sia chiaro - commenta Carlucci - che il nostro è un impegno concreto, realista, il più possibile propositivo. Ferma restando la nostra aspirazione a un ruolo di primo piano del Comune e del pubblico in generale nella governance dell'ospedale, riteniamo sia urgente agire ora, entro il 22 luglio, la scadenza del concordato, per il salvataggio dei posti di lavoro e della dignità dei pazienti di una delle più importanti eccellenze sanitarie d'Italia".

 

Commenti  

 
#1 Almirante 2013-05-17 22:14
Tutti i politici vogliono aiutare il Miulli. Mi sembra una colossale presa in giro. Vogliamo i fatti no le promesse elettorali.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI