Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Benvenuta Sinistra ad Acquaviva: Un Voto per la Dignità

cipriani ad_Acquaviva.2

  

Il voto, ogni singolo voto, è l’arma pacifica della nostra democrazia. Per quanto si tenti sempre più di snaturarlo come merce che si vende e si compra, il voto non ha altro prezzo che non sia la dignità di chi lo esercita in maniera libera e responsabile.

Solo così diventa l’arma di cui ogni singolo cittadino pacificamente dispone per scardinare l’andamento delle cose, aprendo le porte al cambiamento.

È il cambiamento il nostro orizzonte, con il voto e dopo il voto. Perché è il cambiamento ad essere, qui ed ora, la partita veramente “utile”, necessaria, che ci mette in gioco.

Quello che abbiamo da dire con il nostro programma, sulla centralità del lavoro e sulla conversione che abbia al centro la green economy, sul welfare europeo e sullo Stato di diritto, su quei beni comuni sottratti alla privatizzazione e restituiti alla cittadinanza, sugli Stati Uniti d’Europa che aprono finalmente il capitolo della lotta alla povertà e alla disuguaglianza, sull’affermazione di una nuova democrazia paritaria e di genere, tutto questo ha a che fare con una sinistra capace di misurarsi con il governo adesso, proprio nel punto più aspro e duro della crisi che ci investe.

Per questo chiediamo un voto a Sinistra Ecologia Libertà. Per mettere in campo la nostra idea di democrazia e libertà, scolpendo con forza come prima parola del nostro programma di governo, la stessa che apre la Carta dei diritti fondamentali dell’Europa. La parola “dignità”.

 

In questo secondo appuntamento approfondiremo le proposte di SEL per il Governo dell’Italia con Lorenzo CIPRIANI, candidato SEL alla Camera, martedì 19 febbraio alle ore 18, presso il circolo SEL di Acquaviva in Via Roma, 5.

Interverranno il coordinatore acquavivese di SEL Beppe DI VIETRI e l’ex consigliere comunale Marcello CARUCCI. Vi aspettiamo.

 cipriani.3

Biografia di Lorenzo CIPRIANI

 

Il 16 febbraio ho compiuto 40 anni, sono sposato, laureato in Economia e Commercio, impiegato presso l'I.N.A.I.L. -D. R. Puglia.

Ho iniziato a far politica nel corso degli studi universitari, sono stato Consigliere Comunale di Rifondazione Comunista dal 1996 al 1998 e dal 1999 al 2001.

Dal 2001 ho condiviso il percorso del movimento no global, coniugando il pensiero globale con le pratiche locali del collettivo Coppolarossa di Adelfia, del volontariato e dell'associazionismo.

Ho partecipato e contribuito alla costruzione del progetto di Sinistra Ecologia Libertà sin dagli inizi e attualmente ricopro l'incarico di Coordinatore provinciale di SEL Bari.

Ho ricoperto per SEL l'incarico di Assessore alle politiche sociali nel Comune di Valenzano, dove risiedo, da maggio 2010 a giugno 2012.

locandina evento_2._2

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI