Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Squicciarini: "Presenterò ricorso al Consiglio di Stato"

Francesco Squicciarini

 

 L'ex primo cittadino Francesco Squicciarini comunica di voler andare fino in fondo con coerenza e decisione, nonostante la sentenza contraria del TAR ha ritenuto opportuno presentare appello al Consiglio di Stato.

"Qualunque sarà l'esito di questo ricorso lo accetterò con assoluta serenità".

Nel seguente Comunicato Stampa annuncia inoltre che non si farà da parte, intende rimanere in campo offrendo il suo contributo per Acquaviva. 

 

"All'indomani della presentazione delle dimissioni da parte di undici consiglieri comunali ho ritenuto opportuno presentare ricorso al TAR convinto che la forma con cui sono state presentate le stesse dimissioni non fosse perfettamente aderente alla normativa vigente. Il TAR, con sentenza dell'1 febbraio scorso, non ha ritenuto di condividere le censure rappresentate da me per il tramite dei miei avvocati. 

Per mio pregio o mio difetto, quando sono convinto delle mie idee e delle mie posizioni, vado sempre fino in fondo con coerenza e decisione.

Nonostante la sentenza contraria del TAR, pertanto, dopo essermi consultato con i miei legali, oggi ho ritenuto opportuno presentare appello al Consiglio di Stato. Ho inteso procedere in tal senso anche perché il ricorso presentato al TAR non era una iniziativa temeraria ed estemporanea ma nasceva dalla convinzione nelle nostre ragioni. Ragioni che intendiamo fare presenti anche al Consiglio di Stato.

Qualunque sarà l'esito di questo ricorso di appello lo accetterò con assoluta serenità.

In queste settimane non mi sono mai fermato, ho dato ampia disponibilità di interlocuzione al Commissario che con grande impegno e sensibilità sta affrontando le questioni più urgenti che l'agenda amministrativa gli sottopone.

Ci sono tante iniziative che sono state avviate dalla mia Amministrazione e che devono essere portate a termine nell'interesse della nostra comunità.

Io intendo rimanere in campo, l'impegno verso la città che si ama non deve e non può esserci solo se si ha un ruolo definito.

Insieme a tanti amici ed a tanti cittadini che ho avuto modo di incontrare intendiamo offrire ancora il nostro contributo per Acquaviva.

Dobbiamo solo imparare, tutti, a volere più bene alla nostra città".

 

Francesco Squicciarini

 

 

 

 

Commenti  

 
#17 Nuntio Vobis 2013-02-22 00:15
@nico Tria: qual è si scrive senza apostrofo.
 
 
#16 Nico Tria 2013-02-18 20:59
@Nuntio Vobis perchè fai a me ed alla Dott.sa Morano quella domanda? Cosa c'entra con l'argomento dell'articolo?C osa dovresti "comunciare a capire"?? Perchè, invece, non cominciamo a capire chi sei davvero, qual'è la tua identità? Pensi di poter liberamente parlare e sparlare nascondendoti dietro un nick? Cosa temi? Ho capito non hai gli.... attributi! D'altra parte non è una dote di tutti! Sentiamo qual'è la tua versione dei fatti e la tua opinione??
 
 
#15 Nuntio Vobis 2013-02-16 09:23
Io chiederei a Tria e Morano come sta la situazione della mensa. Forse cominceremo a capire qualcosina.
 
 
#14 Doppio PD 2013-02-15 21:25
Il PD dica se è il ricorso di Squicciarini e' concordato con il partito, ma soprattutto con chi sta: con Piconio, Paradiso e Tommaso Montenegro?
Tanto è facile consultare la base sono stati appena 35 i votanti per eleggere il segretario.
 
 
#13 vincenzo s. 2013-02-15 18:19
Ma mi risulta che Squicciarini non è più nel PD, ma questo da subito l'elezione che lo ha visto eletto a Sindaco. In quasi tre anni di governo non ha mai presediuto a nessuna riunione o manifestazione, se non un paio di volte per situzioni di emergenza, supplicato dai suoi amici di partito più fedeli. Squicciarini ha sempre detto che i Partiti ormai non esistono più.Ecco il motivo per cui ha nominato una giunta tecnica , ed ecco perchè è stato mandato a casa.
 
 
#12 pippo 2013-02-15 18:04
Squicciarini, come mai non ti fai vedere più in giro ? vieni fra la gente, da cittadino comune, vieni a dire le tue ragioni ... vedrai quanta comprensione troverai. Se hai la coscienza pulita, dovresti farlo senza indugio, vieni dal popolo che ti ha votato e sarai aiutato. Ti aspettiamo!!!!! !!!!!!!!
 
 
#11 piconano 2013-02-15 18:02
Condivido anch'io il commento di Domenico Tria: "Ormai il gioco è chiaro. Il tentativo non è quello di ritornare "in sella" ma di ritardare le elezioni amministrative. Non avrebbe alcun senso ritornare per essere subito nuovamente sfiduciato. Come anche sarebbe una "soddisfazione" davvero misera voler dimostrare che i consiglieri dimissionari non hanno ben interpretato la legge! L'ex sindaco decide di diventare strumento (finto) di alcuni suoi amici che con lui hanno perso la faccia e che ora tentano di rimescolare le carte in tavola, riciclandosi altrove (nuovi partiti, liste civiche), non avendone, però, il tempo. Si tenta di far decantare il tutto, si aspetta l'esito delle politiche, ci si organizza meglio ma nel frattempo si deve fermare il decreto di scioglimento del Consiglio Comunale e rimandare le elezioni ad ottobre. Se davvero si ama il proprio Paese, non si posso fare questi giochetti che ritardano l'elezione di un governo legittimamente voluto dai cittadini. E' chiaro che questi episodi inducono "a pensar male", avallando il motto andreottiano... ... E' rimasto qualcosa in sospeso, molto caro a qualcuno??? Vuoi vedere che le dimissioni degli 11 consiglieri hanno, come dice un antico motto, "spragnato le uova in mano" a qualcuno??".... VERGOGNA!!!!!!!
 
 
#10 L.Rita 2013-02-15 11:47
CONDIVIDO ANCH'IO IL COMMENTO DI FB CHE RIPORTA @DANDY...DEVE ESSERE PROPRIO COSI'!! SAREBBE BENE CHE IL SEGRETARIO DEL PARTITO DEMOCRATICO ED IL PARTITO DEMOCRATICO DICANO QUALCOSA A PROPOSITO DI QUESTO RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO FATTO DAL LORO SINDACO!! PERCHE' TACE IL SIG.NETTIS ???? COSI' SOLERTE NEL VOLERE FUORI DAL PARTITO IMMA MORANO E NICO TRIA.....ADESSO TACE SU QUESTO RICORSO DELL'EX SINDACO?? CHE SQUALLORE!! CHE FA IL PARTITO DEMOCRATICO???? NON DICE NULLA...E PERCHE'? PERCHE' NON CI DICE SE HA FATTO BENE SQUICCIARINI A PROMUOVERE QUESTO ENNESIMO RICORSO CHE VA CONTRO LA VOLONTA' POPOLARE!!! VOGLIONO SBATTERE FUORI CON OGNI MEZZO DUE PERSONE CHE IN COSCIENZA E RISPETTANDO IL MANDATO POPOLARE FINALMENTE HANNO RIFIUTATO DI CONTINUARE A TENERE IL PAESE IN AGONIA....SONO CONTENTI DI ESSERSI TOLTI DALLE SCATOLE SQUICCIARINI... .MA PERSEVERANO NELLA LORO MEDIOCRITA' NON ESPONENDOSI A DIRE SE DI SQUICCIARINI, SINDACO DEL PD,CONDIVIDONO QUESTO ESTREMO QUANTO SPUDORATO ATTACCAMENTO ALLA POLTRONA, COSTI QUEL CHE COSTI..ALLA CITTA'!! HA PROPRIO RAGIONE CAROLINA...VERG OGNA!! DOVREBBE VENIRLO A SAPERE BERSANI QUELLO CHE COMBINATE AD ACQUAVIVA!! E A QUALE INCIUCI STATE LAVORANDO..NEL VOSTRO PURO STILE "SENATORIALE". NE VEDREMO DELLE BELLE. ATTENDO COMUNICATO STAMPA DEL SIG. NETTIS SEGRETARIO PARTITO DEMOCRATICO O QUELLO DELLA CGIL, TANTO AD ACQUAVIVA FA LO STESSO
 
 
#9 tiziano f 2013-02-15 11:39
ma perchè chiedete a lui? chiedete ai suoi padroni! lasciali stare francè, la gente se la prende con te ma non sa che tu non decidi nemmeno la camicia da mettere.
 
 
#8 Dandy 2013-02-14 23:28
LETTO SU FACEBOOK ....DEL TUTTO CONDIVISIBILE:
Domenico Tria: Ormai il gioco è chiaro. Il tentativo non è quello di ritornare "in sella" ma di ritardare le elezioni amministrative. Non avrebbe alcun senso ritornare per essere subito nuovamente sfiduciato. Come anche sarebbe una "soddisfazione" davvero misera voler dimostrare che i consiglieri dimissionari non hanno ben interpretato la legge! L'ex sindaco decide di diventare strumento (finto) di alcuni suoi amici che con lui hanno perso la faccia e che ora tentano di rimescolare le carte in tavola, riciclandosi altrove (nuovi partiti, liste civiche), non avendone, però, il tempo. Si tenta di far decantare il tutto, si aspetta l'esito delle politiche, ci si organizza meglio ma nel frattempo si deve fermare il decreto di scioglimento del Consiglio Comunale e rimandare le elezioni ad ottobre. Se davvero si ama il proprio Paese, non si posso fare questi giochetti che ritardano l'elezione di un governo legittimamente voluto dai cittadini. E' chiaro che questi episodi inducono "a pensar male", avallando il motto andreottiano... ... E' rimasto qualcosa in sospeso, molto caro a qualcuno??? Vuoi vedere che le dimissioni degli 11 consiglieri hanno, come dice un antico motto, "spragnato le uova in mano" a qualcuno??
 
 
#7 Il bene 2013-02-14 18:19
Squicciarini chiedi in giro se la gente ti ritiene, in qualita' di sindaco, il "bene per la città". Evidentemente non sai ascoltare e vedere!!!
 
 
#6 IO 2013-02-14 16:32
Ma ancora.......?!
 
 
#5 Carolina 2013-02-14 15:12
Vergogna ....
 
 
#4 Game over 2013-02-14 13:39
Ma Squicciarini sa che la guerra è finita e l'ha persa!?! Sembra come i vietcong dopo la fine del conflitto con gli USA....
 
 
#3 libera di parlare 2013-02-14 13:05
non succede ma se succede........ ... in bocca al lupo sindaco daje !!!
 
 
#2 INDIPENDENTE 2013-02-14 11:13
intendo rimanere in campo... come raccattapalle!
 
 
#1 Sloggy 2013-02-14 09:40
Ma che contributo intende ancora offrire l'ex sindaco per Acquaviva? Ed in tutto questo periodo cosa ha fatto per il nostro paese? Adesso vuole il bene alla nostra ormai abbandonata città. Ma dov'eri fino a ieri? Ritirati è meglio.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI