Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

“Obamize Acquaviva”: caccia ai nuovi salvatori della patria

wall

Ammettiamolo: prima o poi, verranno anche da noi. Le nuove elezioni. Quelle anche ad Acquaviva… Sì, quelle comunali, per carità. Vuoi perché le Politiche, che ancora devono presentarsi al nostro cospetto - anche se molto prossime, hanno, ormai, già riempito le nostre tasche. Di santini, promesse, cagnolini adottati, toghe arancioni, milioni di posti di lavoro… Tutti magari contro una certa cosa, una certa tassa. Tutti magari contro un certo simbolo, contro un certo personaggio… Tutti contro tutti.

E in questo trambusto di buoni propositi ben curanti del futuro dell'Italia, molti già sanno chi non andare votare. E andranno a votare.

A qualche buongustaio non mancherà il regalo del buono benzina: ma queste sono le solite cose degne del nostro popolo. E comunque vada, il noto bipolarismo è bello e andato.

Ma qui non vogliamo parlare delle Politiche: parliamo di Acquaviva. Che è cosa ben diversa…

http://www.acquavivanet.it/politica/4005-ri-voluzione-o-ri-restaurazione.html

Per carità: non il paese reale, ben lungi. Ma solo l’Acquaviva Politica. E ci chiediamo: chi saranno i nuovi salvatori della patria?

Le primarie, quelle ormai famose, ci hanno insegnato che possiamo scegliere direttamente i nostri rappresentanti alla guida della città: ragion per cui, auspichiamo che ci siano "solo" due coalizioni e che si possa eleggere un candidato sindaco attraverso le primarie. Una cosa è certa: non avremo né un'Obama, né una Merkel, ma per lo meno sapremo di che democrazia sopravvivere. Guardiamo, ora, alla nostra sfera di cristallo: nel centrodestra, ciò che antico sembrava un tempo, antico si ricandiderà… - Non c'è molto mistero - Il nome non sappiamo (cioè simuliamo di non saperlo), ma non sarà più col Popolo della Libertà, ma con cartelli più macroregionali. Al centrosinistra, dopo che vi sarà l’immancabile e inutile chiacchiera morta sui tanti provetti, e giovani, rivoluzionari e rottamatori, ecco da lì spuntare all’orizzonte qualcuno che… Con le rivoluzioni, non avrà avuto mai niente a che fare. Anzi, continuerà a schifarle. Poi, abbandonando l’ennesimo cartello d’origine, scoppierà il nuovo amore. Ma solo perché ad Acquaviva, dietro a quel rosso o a quell’azzurro, si celerebbe soprattutto il bianco.

Altri candidati? Non ve ne sono affatto. Al sentir troppo parlare di liste trasversali e partecipazione giovanile: saranno tutti progetti la cui credibilità sarà spazzata via nell’arco di soli pochi giorni. E tutti saranno già a caccia di uno dei due salvatori.

Il buon italiano medio – ergo, l'acquavivese, come la Storia ci insegna, presterà, poi, sempre soccorso al vincitore. Sappiamo che lo farà, stavolta, nella maniera più disinteressata: anche perché qui, più il tempo passa e più il clientelismo non ha più nulla da promettere o da destinare. Poi, per una politica di trasparenza: o confidiamo nella discesa in campo di un franco tiratore (non quello famoso, quello dell'amaro...), o di un professore – un po' di sinistra (secondo i maligni), ma di spiccata cultura... O speriamo scenda direttamente sulla nostra Cassarmonica Darth Vader. “Hope.”

AcquavivaNet non ha dimenticato il 10 Febbraio (come non ha dimenticato il 27 gennaio): ha già anticipato la sua riflessione. Con la speranza che questa data, che oggi cade in una bellissima giornata di domenica, venga poi celebrata nel suo messaggio istituzionale anche nelle nostre scuole e nei licei. A partire da domani. Affinché ricordare la violenza del '900 e i liberticidi siano un monito per plasmare in democrazia le future generazioni adulte.

http://www.acquavivanet.it/attualita/4030-10-febbraio-qsara-dimenticato-dalle-scuoleq.html

 

 

Commenti  

 
#3 Carolina 2013-02-12 14:35
Pistilli deve rimanere a casa, ha fatto già troppi danni e questo non vuol dire che Squicciarini abbia fatto bene, anzi .... !!!! Chi ha fatto danni deve restare A CASAAAAAAAAAAA.
 
 
#2 liberta 2013-02-11 18:38
a dx ci sara' franco pistilli e a sx?
 
 
#1 Rivoluzionario 2013-02-11 11:27
RIVOLUZIONE CIVILE ACQUAVIVA - Il vero Cambimento:
https://www.facebook.com/RivoluzioneCivileAcquavivaDelleFonti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI