Lunedì 16 Maggio 2022
   
Text Size
4

La “P” da un lato, la “D” dall'altro?

pd acquavivese

Una volta caduto Squicciarini, il sindaco che un tempo enunciò (in conferenza stampa) la fine della funzione naturale dei partiti, il PD acquavivese è oggi diviso al suo interno: e ci permettiamo pertanto questa breve analisi, perfettamente consapevoli di non aver trapelato alcunché di nuovo. Tant'è che, anche se non ancora ufficiali, potrebbero confermarsi le sospensioni dal partito degli ex-consiglieri Immacolata Morano e Nico Tria...

Lo stupore: finto. Ma era già nell'aria, quella dello scorso mattino dell'8 gennaio: “Chi tradiva il Primo Cittadino, era dunque reo”. E da domani non ci sarà più spazio per altre presunzioni mediatiche: con o senza sospensioni annunciate, bollate, velenose, “condivise”, ecco che il PD acquavivese dovrà poi uscire dalla sua fase particolare.

Anche se la base resta cauta nel pronunciarsi. Pronta a riformattarsi. Vinta in battaglia e non doma nella guerra.

Riformattare, fare ordine: ecco che la vicenda della “sospensione” trova tra i suoi attori il neo-eletto segretario della sezione locale Giovanni Nettis; eletto i primi di gennaio e già segretario Democratici di Sinistra dal 2005 al 2007.

36 iscritti su 69 aventi diritto al voto hanno decretato una nomenclatura non ancora paga dei dissapori interni: con Colangiulo e Luisi che hanno di fatto contestato la regolarità della votazione.

Il PD, comunque, resterebbe una piattaforma importante anche per la società acquavivese: nel 2010, il primo partito di Acquaviva. Oggi, tutto da rifare. Da ripensare. Ma forti della propria ossatura nazionale: tutt'altro che gracile o priva di iniziative dal basso. Le primarie.

Con SEL “incorporata” e “possibili” transfughi Idv – anche a livello acquavivese – prossimi a transitare verso il PD originale o il Centro Democratico.

Saverio F. Iacobellis

Commenti  

 
#1 fernando 2013-02-03 10:12
Non è una novità anche quando c'era il solo DS erano divisi e spaccati.. vi ricordate quando era assessore e poi sindaco per 6 mesi Tonino Santamaria? uguale come adesso, spaccati a metà.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.