Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

LOSAPPIO GALVANIZZA LA LOCALE SEZIONE DI SEL

michele_losappio

Arriva in ritardo ma arriva da Molfetta da un convegno sulle morti bianche: l’assessore regionale Losappio arriva nella sezione SEL di Acquaviva da un incontro con Confindustria dove ha accusato l’associazione di essere poco attenta ai finanziamenti regionali e soprattutto di non agire affinché questi finanziamenti vengano recepiti dalle industrie. Si riferisce a 10 mln messi a disposizione come incentivo per introdurre donne nel mondo del lavoro, che non sono stati utilizzati a differenza dei 3mln messi a disposizione per nuove assunzioni andati subito via.

(http://www.ilpaesenuovo.it/index.php?option=com_content&view=article&id=11580:vertenza-adelchi-losappio--confindustria-disattenta&catid=18&Itemid=53 )

 

Subito Michele Losappio dichiara che per vincere questa competizione con il centro destra non serve tanto l'UDC, quanto l'aver governato bene, l'elettore voterà nuovamente per il centro sinistra non per l'UDC ma se è soddisfatto dell'operato della regione.

L'assessore è convito che con Vendola c'è un voto di qualità di gente guidata dalla passione, di gente, che non accetta che la candidatura nella nostra regione venga decisa a Roma senza tenere conto dei militanti, ma tenendo semplicemente conto delle suddivisioni nazionali tra i vertici di partito.

 

Losappio attacca poi le aziende da lui considerate veri e propri pirati finanziari, aziende che accedono a finanziamenti, poi si trasformano cedono rami della azienda se non l'intera azienda, e dopo licenziano gli operai spesso tramite veri e propri ricatti, aziende che la regione non finanzierà più e aziende a cui la regione ritirerà anche i finanziamenti erogati come già successo per alcune aziende. “E' finito il tempo dei finanziamenti seguiti dai licenziamenti”. Il pubblico apprezza e applaude.

 

Lino Romanelli portavoce locale di SEL da parte sua ricorda, che proprio l'ultimo incidente sul lavoro riguardava una ditta locale di costruzioni e rivolgendosi alle primarie dichiara che se esponenti politici dell'UDC  si dovessero presentare ai seggi delle primarie non saranno accolti per correttezza, proprio perché l'UDC non partecipa a queste primarie essendosi tirato fuori dall'alleanza in caso di vittoria di Vendola.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI