Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

La minoranza dice: "Basta!!!" all'Amministrazione Squicciarini

aula consiliare_deserta_18_dicembre_2012

 

 Ancora una volta, l’Amministrazione Squicciarini sostenuta dai partiti PD, IDV, UDC, FLI ha dimostrato scarso senso di responsabilità nei confronti della cittadinanza acquavivese, disertando l’ennesimo Consiglio Comunale in cui si sarebbero dovuti discutere importanti problematiche quali zona ex 167 e trasferimento Tribunale nella sede del vecchio Ospedale Miulli. 

E’ la dimostrazione, là dove fosse ancora necessario, della totale incapacità amministrativa di una maggioranza allo sbaraglio che nell’arco di tre anni di immobilismo assoluto, di occasioni sprecate, di inettitudine amministrativa ha collezionato solo brutte figure davanti a tutta la cittadinanza.

Tre anni di inefficienza amministrativa hanno solo prodotto un continuo e sistematico decadimento del tessuto sociale ed economico.

L’unico collante di questa amministrazione è l’attaccamento alle poltrone, alla costante e sistematica personalistica gestione del potere, al mantenimento delle loro indennità che non hanno mai voluto decurtare, come da noi più volte proposto. Ogni Assessore ha pensato solo ad amministrare il proprio “orticello” ma mai ha sognato di pensare alla comunità acquavivese.

Il Sindaco Squicciairni e le forze politiche che lo sostengono, sono passati dal programma elettorale al libro dei sogni, dalle occasioni mancate al nulla assoluto:

  • EX ZONA 167: NULLA DI FATTO;
  • SERVIZIO MENSA SCOLASTICA: DI PROROGA IN PROROGA;
  • SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI: DI PROROGA IN PROROGA;
  • PRG: MAI PARTITO;
  • TRIBUNALE E GIUDICE DI PACE: NULLA DI FATTO;
  • CENTRO SPORTIVO SCAPPAGRANO: DISTRUTTO;
  • TEATRO COMUNALE: NULLA DI FATTO;
  • REGOLAMENTO AFFIDAMENTO INCARICHI LEGALI: NULLA DI FATTO;
  • SERVIZI CIMITERIALI: DI PROROGA IN PROROGA;
  • GESTIONE DEL POTERE: SISTEMATICA.

E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA A QUESTO MODO SCELLERATO DI GOVERNARE LA CITTA’!!!!

IL SINDACO SENZA PIU’ GIUNTA, SENZA PIU’ UNA MAGGIORANZA COESA HA UN UNICO DOVERE ISTITUZIONALE:

DIMISSINI IRREVOCABILI.

I consiglieri comunali

 

Michele Petruzzellis

   Claudio Giorgio

Franco Montenegro

Francesco Attollino

   Claudio Solazzo

Buone Feste

Commenti  

 
#3 @ciccio 2012-12-20 10:58
Ciccio io aggiungerei anche la Moviter di Abrusci, all'elenco delle cause perse di questa amministrazione .
 
 
#2 mimì68 2012-12-20 09:29
Ma ancora lì stanno? Pudore = zero; arroganza = oltre i limiti dello spread! Non vedo l'ora che si vada di nuovo a votare e che vengano daccapo a richiederci il voto. A lavorare!!
 
 
#1 Ciccio 2012-12-19 14:34
Una cosa però bisogna darne atto a questa amministrazione:
- PERDERE LE CAUSE CONTRO L'OSPEDALE MIULLI - FATTO
- ELEVARE LE SPESE LEGALI - FATTO

L'Obiettivo di questa amministrazione era proprio questo... perdere le cause contro l'ospedale miulli... tutto il resto è stato un programma accessorio per vendere allodole alla cittadinanza...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI