Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Petizione per abbattere barriere architettoniche in Stazione F. S.

stazione F.s

 Riceviamo e pubblichiamo: 

Si informa la cittadinanza che Domenica 14 Ottobre in Piazza Vittorio Emanuele, dalle 10.00 alle 13.00 si terrà una petizione comunale per ottenere l’abbattimento delle barriere architettoniche per la fruizione del sottopassaggio della stazione di Acquaviva delle Fonti. Così come contemplato dall’art. 6 c. 1 e c. 4, e in considerazione del Decreto del Presidente della Repubblica del 24 Luglio 1996, si ritiene infatti fondamentale, per un paese civile, facilitare la vita di disabili, mamme con carrozzella, obesi, anziani (ecc.).

Pertanto cercheremo tutti insieme, attraverso lo strumento petitorio, di chiedere, da parte del Comune di Acquaviva e delle Ferrovie dello Stato Italiano SpA, comproprietari del sottopassaggio della stazione di Acquaviva, un intervento al fine di apportare i relativi rimedi per consentire la fruizione non solo della struttura in sé, ma anche e soprattutto dei treni, quali mezzi pubblici per raggiungere luoghi di lavoro, studio, interesse e anche svago.

Lo stato attuale delle cose, infatti, impedisce la movibilità e la libertà di circolare senza vincoli e ostacoli, che invece dovrebbe essere garantita dalla legge e dalla comunità. La petizione ha quindi lo scopo di sensibilizzare i cittadini del comune di Acquaviva e di promuovere un rilancio delle strutture locali, per renderle più agibili.

Si invitano dunque i cittadini acquavivesi a partecipare in numerosi a quella che è un’iniziativa nient’affatto politica, ma esclusivamente sociale e di sensibilizzazione ad un annoso problema che contribuisce a impedire un regolare svolgimento della vita ai soggetti succitati. Acquavivesi, non mancate!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI