Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Posta la 1° pietra del cantiere per l'IPSIA "N. Chiarulli"

Squicciarini e_Schittulli_inaugurano_il_cantiere_per_IPSIA_Chiarulli

 

Si è svolta ieri in tarda mattinata la cerimonia di posa della prima pietra della nuova sede dell’IISS IPSIA “N. Chiarulli” di Acquaviva delle Fonti.

L’Istituto scolastico superiore, finanziato dall’Amministrazione Provinciale Schittulli sarà realizzato dall’ATI (Associazione Temporanea d’Imprese) formata dalla DEBAR Costruzioni Spa (capogruppo), INEDIL srl, Edilcostruzioni srl e BIIS soggetto finanziatore (Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo del Gruppo Intesa San Paolo) sorgerà in via Monteschiavo su circa 26 mila metri quadri. Apprendiamo che si prevede la realizzazione di ben 30 aule, oltre a laboratori, palestra, auditorium e parcheggio per un importo complessivo dei lavori di circa 7,8 milioni di Euro (pari a 7789460,56). Il termine per la consegna dei lavori per la realizzazione del plesso scolastico è previsto per il 29 luglio 2013.

La Provincia di Bari prosegue con l’apertura di quest’altro cantiere il più importante intervento di edilizia scolastica mai realizzato prima se si pensa che per il 2012 sono stati finanziati ben undici plessi. Una scommessa insomma quella del Presidente Francesco Schittulli, sul futuro delle giovani generazioni in tempi così difficili e incerti per le Province che dovrebbero perdere nel prossimo futuro la delega all’Istruzione.

La cerimonia ha visto dopo la sottoscrizione della pergamena da parte di tutti gli interlocutori coinvolti, la gettata del cemento e la benedizione da parte di Don Antonio Scaramuzzi per la prima pietra del “Chiarulli”.

“Mi piace questo spirito di collaborazione tra le Istituzioni” ha detto il Sindaco Squicciarini ringraziando l’amministrazione Provinciale per questo importante intervento.

“Caro sindaco”, ha proseguito il Presidente della Provincia Francesco Schittulli intervenuto per l’inaugurazione del cantiere, “dobbiamo cercare di mettere da parte qualsiasi ideologia e interesse di partito politico per essere al servizio dei cittadini, questo è lo spirito che ci deve animare, e per questo noi siamo chiamati a rappresentare le Istituzioni. Noi siamo impegnati insieme a dare risposte al territorio, la scuola come la giustizia e la sanità rappresentano le basi fondamentali di una società civile. Il mio augurio che rivolgo a tutta la cittadinanza di Acquaviva a suo tramite perché questo luogo possa essere un punto di riferimento per le nuove generazioni che possono poi avere una risorsa reale, concreta e tangibile di lavoro che li porti a rimanere qui sul territorio per far crescere il nostro Paese e la nostra Comunità.”

Nel prossimo numero del nostro settimanale cartaceo ulteriori approfondimenti.

 

 

Commenti  

 
#2 ad2011 2012-08-03 13:20
mi assoccio a sodano antonio....il merito va attribuito solo ed esclusivamente a FRANCO PISTILLI
 
 
#1 sodanoantonio 2012-08-01 00:34
Complimenti al ex Sindaco Dott.Francesco Pistilli pe l'impegno profuso nel corso del suo mandato da sindaco. :lol:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI