Domenica 19 Agosto 2018
   
Text Size

ABRUSCI “QUELLA RACCOLTA CI DANNEGGIA"

logo_pdl

Dall’ex Presidente del Consiglio Comunale di Acquaviva e Presidente del Circolo di Alleanza Nazionale, Vito Abrusci, riceviamo e pubblichiamo.


Voglio manifestare tutto il mio disappunto per l'iniziativa recentemente promossa dall'ex sindaco di Acquaviva delle Fonti ed ex Consigliere provinciale, nonché capogruppo, Francesco Pistilli.
Mi riferisco alla raccolta di firme a favore della candidatura di Rocco Palese e contro quella del Dr. D'Ambruoso alla presidenza della Regione.

Ho notizia del fatto che questa iniziativa, poco dopo il suo annuncio, si sarebbe già arenata per ragioni meteorologiche (?) ed organizzative, ma il danno, per quanto limitato, è già stato fatto.
Si è restituita l'immagine di un partito pronto a dividersi su una scelta cruciale per il futuro della Puglia e si è data in pasto ai mass media una contrapposizione politica inesistente. Unico beneficiario, Vendola.
La sinistra si è sempre rimproverata, a posteriori, di riuscire a farsi del male da sola. Non vorrei che questa peculiarità attecchisse miserevolmente anche a destra. La Puglia ha bisogno della competenza amministrativa e del rigore di Rocco Palese tanto quanto della capacità del Dr. D'Ambruoso di portare valore aggiunto alla coalizione e al programma condiviso.
Raccogliere firme a favore dell'uno contro l'altro mortifica il lavoro costante che si sta da tempo portando avanti per favorire l'integrazione fra i partiti co-fondatori del PDL ed in ogni caso non rende alcun vantaggio al rafforzamento della proposta politica del centrodestra.
Avendo contatto costante coi militanti e con i simpatizzanti sono convinto che nessuno nel Partito, a nessun livello, a partire dalla “base” abbia trascurato il valore anche simbolico e aggregante che potrebbe attribuirsi alla candidatura di D'Ambruoso.
Si tratta di sconfiggere definitivamente un luogo comune intorno al quale la politica anche regionale si avvita da troppo tempo, anche se le cronache più recenti si sono già incaricate di smentirlo. La sinistra non ha il primato né dei comportamenti morali né della tutela della legalità.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI