Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Borreggine (FLI): “Il Nostro partito è in piena evoluzione”

 raffaele borreggine

AcquavivaNet intervista il Consigliere di maggioranza, Futuro e Libertà, Raffaele Borreggine.

Il dopo-rimpasto: ma si respirava aria di maretta a casa FLI?

Può farci un'analisi della qualità dei rapporti interni fra i componenti di FLI ad Acquaviva? Quanto ritiene solido il gruppo locale di FLI? E quanto ritiene unito il Terzo Polo?

Futuro e Libertà, ad Acquaviva delle Fonti, è una realtà nata qualche mese fa: da componenti provenienti da esperienze politiche diverse, di estrazione culturale e mondi lavorativi e professionali differenti… Il nostro Partito è in piena evoluzione: in termini di crescita di consenso e partecipazione alle idee programmatiche. La prospettiva è quella di farne un punto di riferimento sul territorio per le questioni sociali; di essere laboratorio politico fecondo di proposte e progettualità per la comunità acquavivese; di fungere da cassa di risonanza per la voce di quei cittadini inascoltati e traditi dal vecchio sistema politico.

Un percorso certamente interessante e ambizioso, che richiede sincronia tra gli aderenti e il perfezionamento di alcuni meccanismi di comunicazione. Ogni componente di tale progetto deve operare nel proprio ruolo con coscienza e spirito di condivisione. Ritengo che il gruppo fondatore, assieme a Generazione Futuro, e genlocal.wordpress.com, stia mettendo le basi per uno sviluppo serio e duraturo del nostro partito, che a breve potrebbe collocarlo in una posizione privilegiata nell'area centro moderata del panorama politico locale.

Credo che l'intesa a livello cittadino con i partiti moderati come l'UDC rimanga di basilare importanza, oltre ad essere una alleanza strategica in Consiglio Comunale: ma stando alle indiscrezioni che giungono dal livello nazionale il progetto Terzo Polo, in questa fase politica, sembra abbia perso quell'entusiasmo e quello slancio che avrebbe probabilmente portato alla fusione di tutti i partiti di centro... Sarebbe stata sicuramente la novità più interessante della politica italiana degli ultimi anni. Ma, evidentemente, guardando oggi le evoluzioni di quelle stesse scelte in casa PD o PDL, è opportuno non affrettare i tempi e attendere che maturino le condizioni.”   

Non posso rispondere con sicurezza su quanto durerà questa amministrazione comunale. Credo che Futuro e Libertà abbia dimostrato, in una fase di profonda crisi politico e amministrativa, forte senso di responsabilità: sostenendo, sin dall'inizio dei fatidici 36 giorni senza Giunta assessorile, l'opportunità di procedere ad un azzeramento totale; che purtroppo non vi è stato per scelta del Sindaco, verificati gli insormontabili veti politici provenienti dalle varie forze di maggioranza… A quel punto, la decisione poteva andare in due direzioni: o nel senso di far mancare i numeri a questa amministrazione, oppure continuare a sostenerla in cambio dell'impegno a modificare criteri e metodologie operative… La linea condivisa dai responsabili di FLI, alla presenza del Consigliere Regionale dottor Giammarco Surico, è stata quella di un sostegno prorogato a questa amministrazione: nella convinzione che la nuova Giunta poi debba attivare ora, o mai più, una serie di interventi mirati sul territorio per dare segnali concreti e visibili di un risveglio sociale, economico e culturale del popolo acquavivese. Specie nel momento storico difficile che stiamo vivendo...

Ma se queste aspettative venissero tradite, “ribadiamolo”, allora non resterebbe che mettersi al lavoro per una nuova stagione politica: che riveda i principi e le fondamenta di una coalizione capace di fare una proposta chiara e in grado di soddisfare le pubbliche aspettative. Ripartendo dal basso e dalla base dei partiti. A partire dal nostro.

In merito ad una vicinanza a SEL: personalmente non avrei nessun genere di inibizione ideologica al confronto su programmi e obbiettivi… Anche se non ho direttamente avuto contatti con esponenti di SEL, a parte l'ordinaria frequentazione in seno al Consiglio Comunale con il professor Marcello Carucci, che stimo e apprezzo oltre la sua veste di politico… 

Credo che l'intesa su programmi e obbiettivi, nell'interesse supremo del bene comune, possa superare qualsiasi barriera di natura politica ideologica: dipende solo dalla volontà degli uomini, siano essi di estrazione cattolica, democratica, riformisti, di sinistra. Solo chi è integralista o estremista non può riconoscersi in queste idee.” 

 Il suo Segretario Leoncini non è concorde all'antenna nel Centro storico. Anche lei sostiene la stessa tesi? Cosa pensa in merito di tale vicenda? Quale responsabilità politica assume FLI?…

Che l'antenna nel centro storico non la voglia nessun acquavivese è oramai un dato di fatto che solo qualche burocrate degli uffici comunali fa finta di non sapere. Ora, il problema esiste, e occorre trovare una rapida soluzione: perchè l'antenna è già funzionante 24 ore su 24… Chi vi abita nei pressi, non può sopportare e pagare un prezzo alla salute e all'incolumità, oltre che al decoro dell'ambiente circostante, così alto... Rivedere la collocazione dell'antenna, che non può essere la sede municipale, è un atto dovuto a questa cittadinanza che si può compiere attraverso una procedura in autotutela: con la volontà magari dell'intera assise comunale, supportata da ragioni di salute pubblica, di salvaguardia ambientale e architettonica del centro storico, riviste pure la normativa regionale e il regolamento comunale a riguardo, tanto bistrattato dal competente ufficio tecnico comunale in codesta vicenda.” 

BiciViva è, secondo lei, un progetto già da rivedere? Condivide l'opinione di Leoncini, oppure resta secondo lei un pò troppo critica e scettica?

Biciviva resta comunque un progetto valido di cui non può essere messa in discussione la funzionalità dopo un deprecabile atto vandalico. Da quando il servizio è partito, mi risulta essere stato apprezzato notevolmente dai giovani e da chi ha necessità di spostarsi agevolmente per raggiungere i mezzi di trasporto (bus o treni) per motivi di studio o lavoro.”

A suo modo di vedere, quale futuro per PRG e Teatro Comunale

“Sappiamo che il PRG negli ultimi tempi, a causa di una sentenza di tribunale, ha subito un notevole ridimensionamento di quelle che potevano essere le prospettive e le potenzialità di sviluppo del nostro territorio negli anni a venire. Attendiamo che si arrivi ad una sospensiva della sentenza: anche se ritengo che difficilmente, in questa fase delicata, qualche operatore economico abbia voglia di investire in un contesto dove al momento non vi sono certezze giuridiche…

Per il Teatro comunale, ben vengano proposte fattibili e concrete per riportare questo nostro monumento almeno in una condizione di fruibilità. Senza preclusioni di sorta, ritengo che progettualità provenienti da associazioni, gruppi di imprese o altri, debbano comunque essere valutate dall'amministrazione con serietà ed attenzione.”

Commenti  

 
#9 gladiatore 2012-05-24 15:04
borreggine tisci un duo che funziona......c ontinuate sulla vostra strada chi parla e' x invidia........ .in bocca al lupo consiglieri
 
 
#8 piccolo 2012-05-24 14:04
Caro consigliere hai ottime prospettive, ma devi cercare di pensare con la tua testa non farti trasportare dalle onde .....che prima o poi si calmeranno per sempre!!!!
 
 
#7 GINO DI CASSANO 2012-05-23 19:58
CARI ELETTORI DI ACQUAVIVANET... ..NON COMMENTATE PIU' IL CONSIGLIERE BORREGGINE PERCHE' L'ESCLUSIVA CE LO' IOOOOOO
 
 
#6 acquavivese incazzz 2012-05-23 18:34
Meglio Borreggine che altri consiglieri addormentati nei loro partiti. Io la prossima volta l'ho rivoto.
 
 
#5 incazzzzzzzzato 2012-05-22 18:45
CARI ELETTORI DI ACQUAVIVANET VI CHIEDO DI NON COMMENTARE PIU' QUANDO IL CONSIGLIERE BORREGGINE SCRIVE VI RENDETE CONTO SA SOLO SCRIVERE NEI COMMENTI PARLARE INVECE NEANCHE PER SOGNO IN CONSIGLIO COMUNALE PARLA SOLO PERCHE' ESCE DA UN PARTITO ED ENTRA IN UN ALTRO DICENDO " DA MO VALE" MA UNA MOZIONE UNA INTERROGAZIONE QUANDO LA VEDREMO?
 
 
#4 acquavivese 2012-05-21 20:17
BORREGGINE IN EVOLUZIONE:
NEVE CHE SI SCIOGLIERA' COL PROSSIMO SOLE
ovvero
berreggine andrà a casa alle prossime votazioni
 
 
#3 INCAVOLATO INDECOROS 2012-05-21 14:40
MEGLIO L'EVOLUZIONE CHE UNA INVOLUZIONE, ANCHE CAMBIANDO PARTITI. E LA PROSSIMA VOLTA DI BANDIERE SE NE CAMBIERANNO TANTE
 
 
#2 INDECOROSO 2012-05-20 18:37
SE L'EVOLUZIONE DEL BORREGGINE IDV API FLI CONSISTE IN QUESTO BUONANOTTE ACQUAVIVA.
 
 
#1 ACQUAW INCAVOLATA 2012-05-19 18:26
SE E' L' EVOLUZIONE DEI VARI FINI E CO SIAMO FRESCHI
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI