Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

"Nasce il FUTURO, si fonda la LIBERTA'"

fli logo--400x300

 Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa: 

 

Si comunica, alla cortese attenzione dei Cittadini Acquavivesi, che in data 28 aprile, sabato ore 19:00, la sede che assieme unisce Futuro e Libertà per l’Italia e la sua compagine giovanile Generazione Futuro sarà ufficialmente aperta e direttamente condivisa con quella dell’Associazione Consumatori Puglia sita in Piazza Garibaldi, 91, Atrio Arco Grilli. Per la corrispondenza è invece consigliabile: Piazza Garibaldi, civico 95.

Qualcuno si aspetterà “grandi discorsi”: li potremmo anche fare, entrando poi in competizione demagogica con chiunque. Il problema è che nella società di oggi, se davvero si vuole interdire il prossimo, si dovrebbe direttamente entrare in tale competizione.

A noi, non interessano i grandi discorsi: se i Cittadini hanno un problema, il nostro partito funga da loro servizio front-office. Questo è il punto che conta. 

E se i Cittadini, in particolare, amano il moderno pensiero moderato e popolare liberale, nonché il vecchio e il nuovo mondo finiano, e il senso della Comunità identitaria che integra nella laicità delle leggi, noi offriremo loro diverse possibilità di scelta. Quali: l’essere simpatizzante; il tesserarsi presso il nostro partito; il tesserarsi presso la nostra compagine giovanile; il tesserarsi presso il nostro associazionismo locale: che oggi parte dalla collaborazione dell’Associazione Consumatori Puglia, ma che nulla vieta, in futuro, il suo rafforzamento in rete con altre associazioni, o comitati, o collettivi, che si riveleranno vicini alle nostre istanze politiche... (Per carità, la strada è ancora lunga e si farà, con piacere, una cosa alla volta…)

Ai nostri giovani e futuri “militanti”: la seria possibilità, oggi, di guardare oltre un muro. E, se necessario, anche di abbatterlo.

La chiave dell’evoluzione, che trae “anche” radice sin dagli anni ’90 e in un contesto chiamato Alleanza Nazionale, sia, per noi tutti di Futuro e Libertà, quella di avere come continuo monito la cerchia dei valori del passato e l’esigenza di saper comprendere e di saper instaurare il nuovo, il futuro. Essere veramente interessati al bene comune: affinché la nostra idea sia sociale, pratica. Di civiltà. Oltre il Polo.

Perché oggi, tante cravatte tirate a lucido e lunghi discorsi non servono: e dunque, ci si rimbocchi assieme le maniche. Partendo da basso. E da adesso.

 Grazie.

 

 

Il Segretario Sezionale FLI

 Avv. Luca Leoncini

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI