Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

TOSAP: PROROGATA AL 30 APRILE LA SCADENZA

passo-carrabile

 Sono giunte in Redazione alcune segnalazioni da parte di alcuni nostri lettori circa l'aumento spropositato della Tassa sull'Occupazione degli spazi e delle Aree Pubbliche dovuta all'annualità 2012.

 "Importi decisamente triplicati" a detta di alcuni contribuenti che in questi giorni hanno ricevuto a casa il bollettino Tosap dalla Censum S.p.A. concessionaria del Comune di Acquaviva delle Fonti.

"Un aumento ingiustificato che non abbiamo ben compreso e che non vogliamo pagare" queste alcune dichiarazioni dei cittadini preoccupati per l'imminente scadenza.

In attesa di rivedere le tariffe e riportare in Consiglio Comunale il Regolamento Tosap per la modifica delle categorie è stato disposto intanto la proroga della scadenza al prossimo 30 aprile.

Pubblichiamo di seguito quanto dichiarato dal vicesindaco dott. Mastrorocco a proposito della delicata questione:



"La giunta comunale con verbale n. 111 del 10 giugno 2011, approva le tariffe Tosap anno 2011 confermando le stesse del 2010. Vale a dire:
-Tosap permanente €27,372 al mq;
-Tosap temporanea €2,582 al mq;

L'ass. ai tributi dott. Mastrorocco, trasmette alla 1° commissione consiliare il regolamento Tosap riproponendo l'impianto base precedente.
(Suddivisione del territorio in 3 categorie).
Il regolamento necessita di revisione, in quanto il precedente risale al 1994.
La commissione consiliare, nella seduta del 16 giugno 2011, approva il regolamento all'unanimità dopo averlo emendato. (suddivisione del territorio in due categorie, con una parte residuale ricadente nella terza).


Il consiglio comunale nella seduta del 4 luglio 2011, verbale n. 21, approva definitivamente il regolamento TOSAP con nuovi emendamenti e approva un emendamento del consigliere Giorgio che propone di abolire la terza categoria, classificando in prima categoria tutte le strade che nell'allegato A del regolamento risultano in seconda categoria. Mentre le strade classificate in terza, passano in seconda categoria. Il consiglio approva all'unanimità, stravolgendo completamente quella che era la proposta originaria dell'assessore Mastrorocco, portata all'attenzione del Consiglio, che prevedeva la suddivisione del territorio in tre categorie con conseguente riduzione delle tariffe. 


-Prima categoria 100 per cento; 
-seconda categoria 80 per cento; 
terza categoria 40 per cento.


L'assessore Mastrorocco, a seguito del disagio che l'applicazione del nuovo regolamento ha provocato alla cittadinanza, si è fatto promotore con il Sindaco di prorogare al 30 aprile 2012 la scadenza già fissata al 31 gennaio 2012 del pagamento della Tosap.
Nel contempo, si impegna a riportare all'attenzione del Consiglio Comunale il regolamento Tosap per la modifica delle categorie, riportando il tutto, alla sua originaria proposta.



L'ass. ai Tributi
dott. Leonardo Mastrorocco

Commenti  

 
#3 Raphael 2012-01-30 16:14
SE andiamo a pagare entro Aprile 2012 vuol dire che siamo proprio un gregge di pecore che non è capace di farsi rispettare dal pastore (il sindaco o Mastrorocco?). Mi sembra che sia lui il sindaco nel nostro ormai decaduto paese.
 
 
#2 tonino santamaria 2012-01-28 10:16
Dimenticavo di dire di aver già pagato la TOSAP di mia competenza pervenutami tramite bollettino.
 
 
#1 tonino santamaria 2012-01-27 10:20
Stamattina mi riferiscono che i cittadini l'hanno presa proprio male, questa storia dell'aumento TOSAP, perchè è passata sotto silenzio e perchè, la delibera in questione è stata votata all'unanimità dei presenti. Di contro, gli amministratori si sono votati l'aumento delle loro indennità. Gli acquavivesi sono proprio fuori dalla grazia di Dio.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI