Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

IL PDL CHIEDE CHIAREZZA SUL TRASFERIMENTO DEL TRIBUNALE

logo pdl2

 

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa:

In una conferenza tenuta poco più di un mese fa, il sindaco ha dichiarato alla stampa: “Il tribunale entro l’anno prossimo sarà ufficialmente trasferito nei plessi dismessi del Miulli”.

Intanto siamo costretti a registrare, in tal senso, prese di posizione del primo cittadino di Putignano che punta, legittimamente, a tutelare la sede putignanese a scapito di quella di Acquaviva, sottolineando l'inadeguatezza di quest’ultima.

A questo punto riteniamo che il Sindaco farebbe cosa gradita se rassicurasse tutti gli "operatori del diritto", tutte le forze politiche, sociali e associative, sul reale stato dell'arte del trasferimento in questione.

Riteniamo, infatti, che solo indicando tempi  e modalità certe,  informando correttamente tutti i soggetti coinvolti in questo processo di  trasferimento, si possa raggiungere un risultato con il quale poter sperare nella non soppressione del tribunale di Acquaviva.

Non riponendo nessuna fiducia in questa Amministrazione, che sinora ha fallito tutti gli obiettivi indicati nel cronoprogramma, desideriamo esortare tutti i soggetti coinvolti ad incalzare Sindaco, Assessori e Consiglieri, chiedendo chiarezza e certezze sul tema.

Per quanto ci riguarda, come forza politica, ribadiamo, come già fatto informalmente con alcuni professionisti del foro di Acquaviva, di essere a disposizione.

 

Acquaviva delle Fonti 05.12.2011

 

 

I Coordinatori Cittadini                                    Il Capogruppo

Dott. Vito Pastore                                          Rag. Franco Montenegro

Sig. Matteo Bulzacchelli

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI