Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

COMITATO ZONA 167: "DEBITO FUORI BILANCIO"

d0fab11b7e1cd55cb613a5d540503f1015025839_320x150

Riceviamo e pubblichiamo:

Spett. Redaz. Acquavivanet,

Denunciamo la grave situazione che emerge dalla determinazione allegata, n.1250 del 29.12.2005.

Il parere pro veritate fornito dall'Avv. Clemente nel 1994/1995 (ripetesi 1994/1995) viene pagato dal Comune con un acconto di 3000 € oltre iva e cap, ma non è mai stato saldato.

Finalmente il 29 dicembre 2005 (ripetesi 2005) dopo 10 anni arriva la determinazione 1250 / 2005 che riconosce al legale la ulteriore somma di 115.831,33 euro.

La cifra calcolata al millesimo, ci fa pensare che siano stati aggiunti interessi di mora e quant'altro.

Se così non fosse sarebbe ancora peggio, perchè dovremmo ancora aggiungere la mora dovuta per il ritardo dei pagamenti.

Ma non finisce qui, infatti dal 2005 nessun consiglio comunale si è preoccupato di procedere all'eventuale riconoscimento della legittimità di quel d.f.b. che sta lievitando sempre più in quanto sono passati altri 6 anni e siamo arrivati al 2011.

Adesso è arrivato il nuovo Assessore al Bilancio. Che cosa ha fatto ? ha aggiornato la somma? (i cittadini vogliono sapere a quanto ammonta il debito nei confronti del legale); ha provveduto ad inserire il riconoscimento del d.f.b fra gli atti del Bilancio 2011 che saranno approvati il giorno 13 c.m. ?

IL TEMPO SCORRE E GLI INTERESSI PURE

PERCHE' I CITTADINI DEVONO PAGARE QUESTE MAGGIORI SOMME PER COLPA DI AMMINISTRATORI IRRESPONSABILI ????????

INOLTRE I CITTADINI  VOGLIONO SAPERE; QUESTE SOMME SONO DOVUTE  AL LEGALE ?

IL LEGALE SI E' COMPORTATO IN MANIERA CORRETTA NEI CONFRONTI DEL COMUNE ?

Un credito mantenuto per tanto tempo, serve a tenere sotto schiaffo il debitore ??

e TANTE ALTRE DOMANDE CHE DOPO 16 ANNI MERITANO UNA RISPOSTA

COSA DICE IN MERITO IL PARERE DEI REVISORI DEI CONTI  ALLEGATO ALLA DELIB. DEL BILANCIO 2011 ??

 

Cordiali saluti

*Il Comitato zona 167

 

IMPEGNO_DI_SPESA_avv_Clemente.1IMPEGNO_DI_SPESA_avv_Clemente.2

Commenti  

 
#3 comitato167 2011-07-14 08:29
Quelle domande, Riky, le deve rivolgere al Comune !!! Se non riceve risposte esaurienti, con senso civico, dovrebbe unirsi al Comitato 167 per far trionfare la giustizia. Altrimenti quando sarà Riky a subire ingiustizie, non potrà invocare l'aiuto di nessuno. Questo è senso civico altrimenti trionfa la teoria: "non mi tocca ? e chi se ne frega" Con questa teoria Acquaviva si è ridotta nelle condizioni attuali.
 
 
#2 pippo 2011-07-13 17:44
La prima domanda che viene in mente è: come mai adesso nel 2011, stiamo parlando di una prestazione di un legale del 1995 e di una determinazione di un dirigente del 2005 ? i politici sono tenuti a dare una risposta ? altrimenti vuol dire che gli Acquavivesi, per 16 anni, sono stati presi per il c...
 
 
#1 riky 2011-07-12 18:59
ma i revisore dei conti hanno espresso il parere sulla legittimità del provvedimento?? ??? ed il direttore di ragioneria cosa ha detto????????? senza questi pareri si puo approvare il debito???? lo vorrei sapere comitato 167
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI